Striscia la Notizia, Fabio e Mingo sospesi dal Tg di Antonio Ricci: ecco perché

24/04/2015 di Emanuela Longo

Colpo di scena a Striscia la Notizia: nella giornata odierna la news in merito alla sospensione dal Tg satirico di Antonio Ricci in onda su Canale 5 dei due inviati pugliesi Fabio e Mingo sta facendo il giro del web alla ricerca delle motivazioni che avrebbero spinto la produzione a questa decisione. L’annuncio della sospensione dei due inviati è stato dato in diretta tv attraverso un editoriale del Gabibbo nel corso della passata puntata di ieri sera. Ecco quali sarebbero le motivazioni accennate in attesa di ulteriori aggiornamenti.

Fabio e Mingo sospesi da Striscia la Notizia, ecco perché

“Cari telespettatori, abbiamo ricevuto una segnalazione che può mettere in discussione il rapporto di fiducia con la redazione pugliese di Fabio e Mingo. Da subito sono sospesi da inviati. Quando tutto sarà chiaro vi faremo sapere”: con queste parole il Gabibbo ha voluto annunciare ieri sera il momentaneo allontanamento dal Tg satirico di Antonio Ricci di Fabio e Mingo. Ma cosa sarà accaduto?

“Qui siamo a Striscia, mica a MasterChef”, ha concluso il Gabibbo ironizzando (ma mica tanto) e riferendosi al servizio appena terminato proprio sul vincitore del talent culinario di casa Sky, nel mirino di Striscia da ormai diverse settimane. Mingo è stato contattato dall’Ansa ma al momento non avrebbe rilasciato alcuna dichiarazione. Nelle prossime ore, sottolinea TgCom24, non sono esclusi contatti tra Ricci e Mingo, proprio per avere chiarimenti sull’entità degli addebiti agli inviati baresi. Al momento, dunque, la sola motivazione svelata ai telespettatori è la mancanza di fiducia che la trasmissione avrebbe sottolineato in base ad una segnalazione sui due inviati.

Classe 1984, nata a Lecce. Blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI