Striscia la Notizia, da stasera 23 febbraio con Ficarra e Picone, ma Antonio Ricci sogna Fiorello

23/02/2015 di Emanuela Longo

A partire da oggi, lunedì 23 febbraio 2015, su Canale 5 assisteremo nell’access prime time ad un graditissimo ritorno: a Striscia la Notizia, il Tg satirico per eccellenza ideato da Antonio Ricci, torneranno per l’undicesima volta i due comici siciliani, Ficarra e Picone pronti a condurre dietro il celebre bancone sul quale sono state confermate le veline, Irene Cioni e Ludovica Frasca, presenza fissa per un’altra stagione. Ecco quali sono le dichiarazioni del papà di Striscia la Notizia in vista dell’esordio della seconda parte della stagione del Tg satirico di Canale 5.

Striscia la Notizia con Ficarra e Picone, le dichiarazioni di Antonio Ricci

Torneranno come da tradizione con la loro consueta comicità siciliana Ficarra e Picone, conduttori della seconda parte della stagione in corso di Striscia la Notizia, da stasera 23 febbraio. Ma cosa ha dichiarato, alla vigilia de ritorno del simpatico duo, l’ideatore di Striscia, Antonio Ricci? Dopo aver rinnovato per un’altra stagione la presenza delle due veline, Irene Cioni e Ludovica Frasca, Ricci è ora in cerca di nuovi inviati per la prossima edizione ed in vista dei festeggiamenti dei primi 30 anni del Tg satirico nato nel 1988, ha assicurato: “Il format non cambierà”.

Di anno in anno, infatti, sono davvero minime le modifiche alla trasmissione, come dichiarato dal suo stesso creatore il quale ha affermato nel corso della conferenza di presentazione della seconda parte della stagione, in onda fino a giugno: “Il programma funziona così al punto che io ogni anno mi devo limitare a introdurre delle piccole variazioni, ad esempio modifico il dosaggio della comicità, inserisco nuovi inviati”.

Nonostante gli ottimi risultati in termini di ascolti, Antonio Ricci ha ancora un sogno da realizzare in merito a Striscia la Notizia, ovvero avere dietro il bancone Fiorello: “Mai fatto mistero che il personaggio che ho inseguito e inseguo ancora è Fiorello. Per lui c’è sempre il portone spalancato”. Nel frattempo, da stasera sorrideremo in compagnia del duo siciliano Ficarra e Picone, a partire dalle ore 20:40 circa, subito dopo il Tg5 delle 20:00.

Classe 1984, nata a Lecce. Blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI