Striscia la Notizia, Brumotti aggredito a Monza: cameraman accoltellato, ecco cosa è successo

13/01/2020 di Emanuela Longo

Nuova aggressione ai danni di Vittorio Brumotti, il biker e inviato di Striscia la Notizia. Brumotti, da diverso tempo si occupa di raccogliere le denunce dei telespettatori in merito alla piaga dello spaccio di droga nelle nostre città italiane. Questa volta si trovava a Monza dove stava realizzando un servizio insieme alla sua squadra di Striscia, quando è stato vittima di una violenta aggressione nella quale il suo cameraman è rimasto ferito (in alto il video con il suo racconto).

Vittorio Brumotti, inviato di Striscia la Notizia aggredito

Striscia la Notizia Brumotti

Secondo quanto emerso dal racconto dello stesso Brumotti – che sarà condito di ulteriori dettagli nel corso della puntata di oggi di Striscia la Notizia – lo stesso sarebbe stato travolto e spinto a terra dagli aggressori che si sono poi dileguati. I fatti si sono registrati nel pomeriggio di ieri, domenica 12 gennaio 2020.

Stando agli accertamenti della polizia che indaga sulla vicenda, gli aggressori avrebbero ferito a coltellate un operatore che si trovava con Brumotti. Gli autori dell’aggressione sarebbero due cittadini nordafricani che avrebbero poi strappato dal giubbotto antiproiettile una telecamera spy pen, forse dopo aver riconosciuto l’inviato, ormai specializzato in servizi sulla tematica.

Dopo essere stato accerchiato e minacciato con un coltello – scrive TgCom24 – Brumotti sarebbe stato strattonato. Lo stesso ha raccontato:

Ci hanno scambiato per poliziotti: un mio collaboratore è stato ferito a una gamba, io ringrazio il giubbotto antiproiettile […] A un certo punto gli spacciatori si sono accorti di alcune telecamere nascoste e hanno aggredito i miei collaboratori, scambiandoli per dei poliziotti. Un membro della nostra troupe è rimasto ferito a una gamba, mentre io ringrazio il giubbotto antiproiettile che è sempre con me. Stavolta ci è andata bene.

Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all'Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI