Stranger Things 3: trailer ufficiale e anticipazioni della stagione in partenza (VIDEO)

21/06/2019 di Valentina Gambino

Stranger Things 3: ecco il trailer ufficiale in attesa della partenza

Netflix ha rilasciato l’ultimo montaggio promozionale della nuova stagione di Stranger Things che contiene tanti riferimenti sulla storia di Undici e dei suoi amici. Il prossimo 4 luglio 2019 la terza stagione sarà finalmente disponibile sul celebre servizio di streaming mondiale. Per stimolare ulteriormente la curiosità degli estimatori, il colosso americano ha rilasciato oggi, venerdì 21 giugno il trailer definitivo.

Stranger Things 3: anticipazioni e trama della nuova stagione

Il primo teaser quindi, viene spazzato via dal trailer ufficiale di questa nuova tornata di episodi. Dalle prime immagini scopriamo che il Mind Flayer non è stato ricacciato nel Sottosopra come si immaginava ma è rimasto nella nostra dimensione. Ovviamente spetta ancora una volta a Undici (sempre interpretata da Millie Bobby Brown), Mike, Dustin e tutti gli altri risolvere la questione: siamo allo scontro finale.

La sinossi ufficiale di Stranger Things 3, con tutte le anticipazioni sulla trama della nuova stagione, recita: “È il 1985 a Hawkins, Indiana, ed è un’estate sempre più calda. La scuola è finita, c’è un centro commerciale nuovo di zecca in città e i ragazzi di Hawkins sono sulla soglia della maggiore età. Delle tensioni amorose sbocciano e complicano le dinamiche del gruppo: i ragazzi dovranno immaginare come crescere senza però perdersi di vista. Nel frattempo, un pericolo è in agguato. Quando la città viene minacciata da nemici vecchi e nuovi, Undici e i suoi amici si rendono conto che il male non finisce mai: al massimo evolve. Ora i nostri devono riunirsi per sopravvivere e ricordare che l’amicizia è sempre più forte della paura”.

Giornalista e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI