Stefano Sala e Dasha Dereviankina

Stefano Sala e Dasha Dereviankina si sono sposati: spunta la fede al dito, tutti i dettagli

14/09/2019 di Valentina Gambino

Fiori d’arancio per Stefano Sala e Dasha Dereviankina. O almeno così ci dicono gli ultimi croccantissimi gossip del momento. A lanciare l’indiscrezione è il sito 361Magazine, secondo cui il modello concorrente del Grande Fratello Vip 2018 avrebbe detto “sì” alla sua compagna. La cerimonia avrebbe avuto luogo lo scorso 15 agosto sul Lago di Como e sarebbe stata riservata solo a familiari e agli amici più intimi.

Stefano Sala e Dasha Dereviankina si sono sposati

Immancabile chiaramente la piccola Sofia, la figlia che Stefano Sala ha avuto dalla precedente relazione con Dayane Mello. I diretti interessati al momento non hanno confermato ma neppure smentito questa indiscrezione, eppure un indizio sui social network farebbe da tacita conferma: una foto apparsa sul profilo Instagram di lui infatti mostra i due con quelle che sembrano proprio essere delle fedi al dito.

Un matrimonio che fino a qualche tempo fa sembrava così lontano e impensabile da realizzarsi dal momento che all’interno della casa del Grande Fratello Vip era nata una tenera amicizia tra Stefano Sala e Benedetta Mazza. Addirittura, una volta finita l’esperienza televisiva, Stefano e Dasha Dereviankina si erano lasciati e lui aveva voluto approfondire la conoscenza con la collega di agenzia.

Marito e moglie a Como

Dopo essersi lasciati, Stefano e Dasha dapprima sono stati beccati insieme, poi hanno deciso ufficialmente di riprovarci. Il loro amore ha fatto grandi giri per tornare a bussare alla porta di due persone che non sono riuscite a separarsi in maniera definitiva. Per questo punto, Sala e la fidanzata, hanno deciso di fare un “upgrade” del loro rapporto e diventare ufficialmente marito e moglie.

Giornalista e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI