Stefano De Martino: “Faccio questo lavoro per soldi, per molta gente sono solo un pezzo di carne…”

17/12/2018 di Valentina Gambino

Le recenti dichiarazioni di Stefano De Martino hanno lasciato gli estimatori di stucco. Raggiunto da Vanity Fair durante uno shooting per Intimissimi Uomo, il ballerino campano senza peli sulla lingua ha confessato di fare questo lavoro semplicemente per soldi. E se la fama dovesse terminare dall’oggi al domani, non avrebbe alcun problema a tornare alla vita di sempre. Scopriamo in dettaglio, tutte le dichiarazioni più interessanti.

Stefano De Martino: “Faccio questo lavoro per soldi”

“Faccio questo lavoro per soldi – ha dichiarato Stefano De Martino. – Se domani scoprissi che vendere gomme all’ingrosso mi fa guadagnare di più e vivere bene, io farei molto volentieri a meno della fama. Mi diverte, riesco a gestirla, ci convivo tranquillamente. Ma se domani tornassi nell’anonimato più totale, non avrei nessun problema. Anzi, per me non è una cosa essenziale. Io ho iniziato a fare questo lavoro per esigenza, e non per voglia. Il lavoro della danza l’ho fatto solo ed esclusivamente per passione: sono figlio di un ballerino di teatro, per me la televisione era una sorta di tabù”.

Stefano De Martino dopo provini e audizioni andati bene per compagnie teatrali qui in Italia ma anche all’estero, ha capito che purtroppo non poteva fare quella scelta di vita e di lavoro, perché non ne aveva le possibilità economiche. “Non potevo prendere una casa in affitto per vivere in un’altra città… avrei dovuto fare un secondo lavoro, e sarebbe stato estenuante. Quando sono approdato in tv mi è stato chiaro che quello era l’unico modo a mia disposizione per guadagnare abbastanza e continuare a fare quello che mi piaceva, cioè danzare. A un certo punto ho persino pensato di mollare tutto e di studiare fisioterapia”.

“Per alcune persone sono solo un pezzo di carne…”

Il ballerino di Amici poi, ha rilasciato un’altra dichiarazione forte sul suo aspetto fisico: “Il mio modo di comunicare, anche sui social, è cambiato un po’, in questo senso: mi rendo conto che per molte persone sono un pezzo di carne che si muove. Ci gioco con questa consapevolezza, do al pubblico ciò che vuole. Perché so di avere anche tante altre sfaccettature. La pelle, sui social, è quello che paga di più. Ma io ho un’ottima empatia con la mia fan base, sa capire quello che posto, e sa apprezzare anche il mio punto di vista sulle cose, piuttosto che me stesso come oggetto delle foto”.

Blogger e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI