Stefania Orlando “parla” a Giorgia Meloni e difende Tommaso Zorzi

25/03/2021 di Valentina Gambino

Stefania Orlando intervistata dagli amici di Gay.it ha raccontato cosa avrebbe detto a Giorgia Meloni se fosse stata presente sul palcoscenico de Il Maurizio Costanzo Show (che non ha risparmiato critiche a Tommaso Zorzi per il suo mancato intervento).

Stefania Orlando “parla” a Giorgia Meloni e difende Tommaso Zorzi criticato dal web

Cosa avrei detto a Giorgia Meloni? Quello che ho sempre sostenuto: una legge contro l’omofobia non ha a che fare né con la destra, né con la sinistra. Ma solo col buon senso. Non approvarla e far finta di nulla, non ci renderà mai un Paese civile. È ora di smetterla di fare gli struzzi!

Spazio poi per un pensiero nei confronti dell’amico Tommaso Zorzi sommerso dalle critiche per non essere intervenuto:

Sia nella Casa, sia sui social, Tommaso ha mai fatto mancare il suo supporto alla causa. E un’uscita in meno non può cancellare tutte le sue posizioni. Avrebbe potuto dire qualcosa in più? Forse sì, ma non lo si può accusare di poca lealtà. Qualcuno ha scritto che vorrebbe picchiarlo, altri che lo investirebbero volentieri. Ridimensioniamoci perché le parole hanno un peso anche sui social.

C’è stata una polemica tra lei e Alfonso Signorini, in una delle ultime puntate del GF Vip, sul capitolo “amici gay”:

Un misunderstanding. Alfonso è stato semplicemente mal interprentato. Conoscendolo so per certo che voleva solo evidenziare la mia affinità con il mondo LGBTQ per portare, in prima serata, un argomento che anche a lui sta molto a cuore.

Blogger e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI