Stasera a “Le Iene Show” la consegna del regalo di Enrico Lucci a Pannella e l’intervista a Michelle Hunziker. Si parlerà di droga e si ritornerà sul servizio della pedofilia e messe nere

10/02/2010 di Laura Errico

Questa sera, come ogni mercoledì, ci attende una nuova puntata de “Le Iene Show”.
In diretta dallo studio 14 di Cologno Monzese, conduce il programma il trio formato da Ilary Blasi, Paolo Kessisoglu e Luca Bizzarri.

Anche per questa sera le iene hanno preparato una serie di servizi di grande attualità.

Si parlerà di droga: in seguito alle dichiarazioni di Morgan sul mensile “Max”, che gli sono costate l’espulsione dal Festival di Sanremo, nella redazione de “Le Iene” è arrivato un video di un professionista 40enne, che ha ammesso di fumare crack da 8 anni. Nel filmato lo si vede mentre fa uso di stupefacenti e mentre racconta come si svolge la sua vita: parla del suo rapporto con il sesso, delle eventuali cure da affrontare, dei costi per procurarsi la droga.

Nella puntata non mancherà l’ironia: Enrico Lucci è andato ad offrire un check-up al deputato Marco Pannella per festeggiare i suoi 80 anni. Tuttavia l’onorevole non ha apprezzato il regalo.
Si ritornerà a parlare della pedofilia e delle messe nere. Nella scorsa puntata Mauro Casciari ha intervistato una ragazza, la quale ha raccontato che, quando era piccola, subiva violenze di ogni tipo dal padre, il quale faceva parte di una setta satanica e che la portava alle messe nere. La iena ha raggiunto il padre della ragazza per organizzare un faccia a faccia tra i due.

Non mancheranno le interviste: una riguarderà la showgirl svizzera Michelle Hunziker; l’altra, doppia, vedrà protagonisti Filippo Penati e Roberto Formigoni, entrambi candidati alle elezioni regionali della Lombardia previste per il 28 e 29 marzo.

L’appuntamento è fissato per questa sera alle ore 21.10 sempre su ItaliaUno.

Intanto il caso Adelaide Ciotola non è stato chiuso: la iena Luigi Pelazza sta continuando a raccogliere informazioni. Sul sito de “Le Iene” vi è questo annuncio, che vi riportiamo sotto:

Le Associazioni o i privati che hanno organizzato eventi benefici a favore di Adelaide Ciotola, dovrebbero gentilmente contattare Luigi Pelazza al fine di ottenere utili informazioni all’indirizzo email: luigipelazza@yahoo.it

COMMENTI