Simona Ventura risponde alle polemiche su “L’Isola dei Famosi” in un’intervista. Parla anche della sua web tv, di “X Factor” e del caso Morgan

11/02/2010 di Laura Errico

Il 24 febbraio partirà “L’Isola dei Famosi 7”, reality condotto anche quest’anno da Simona Ventura. Già prima del suo inizio, il programma ha suscitato molte polemiche, alle quali la stessa Ventura ha risposto attraverso le pagine di “Vanity Fair”, in cui ha dichiarato:

L’isola non è un reality, è un evento, e come ogni anno porta polemiche. La politica è il nostro datore di lavoro e una parte di essa pensa che la tv pubblica non debba fare i reality. Non si capisce perchè visto che li fa anche meglio degli altri.

Nell’intervista si è parlato anche del “caso Morgan”, ormai al centro dell’attenzione in quest’ultimo periodo. SuperSimo ha così commentato la vicenda:

Non si può legittimare l’uso della droga in nessun modo: Morgan ha sbagliato. Nelle sue intenzioni, però, credo fosse l’ennesima provocazione su un argomento che in Italia è taboo: la droga è un fenomeno in crescita, sono tantissimi quelli che la usano, ma questo non si può dire. Chissà che da questa vicenda Morgan non trovi la via per uscirne.

Poi prende le difese di Marco Castaldi:

Lui va protetto perchè è un uomo fragile: ha addosso il male di vivere, che arriva dalla sua storia e da qualcosa che non ha mai affrontato e risolto. Mi spiace molto che gli sia stata carpita questa intervista.

E conclude l’argomento Morgan così:

Il risvolto ironico è che, dopo lo scandalo, è diventato quello che voleva: una rockstar. Ora tutti vorranno sentire il suo brano. Andare al Festival non gli serve più.

Ma Simona Ventura tornerà a “X Factor”?

Non lo so ancora. Però mi piacerebbe che X Factor tornasse ad avere la spontaneità delle prime due edizioni: nell’ultima c’è stata troppa negatività, troppe polemiche, troppa luce sui giudici, troppi magheggi,

aggiungendo:

Non mi piace il gioco che fanno le case discografiche. La Sony, che dovrebbe curarsi di X Factor, è ovunque, anche a Mediaset.

Nell’intervista la Ventura ha anche informato i lettori che dal 22 febbraio partirà la sua web tv, di cui noi di Blog Tivvù vi avevamo già parlato.
Per tutti gli interessati questo è il link: simonaventura.tv.

COMMENTI