Simona Ventura: “GF Vip? Signorini sta facendo benissimo”, e torna sulla lotta nel fango all’Isola

23/01/2020 di Emanuela Longo

Simona Ventura

Una Simona Ventura a 360 gradi, quella che si è raccontata ieri a La Repubblica delle Donne, la trasmissione condotta da Piero Chiambretti su Rete 4. La conduttrice ha parlato sia del Grande Fratello Vip che dell’Isola dei Famosi, commentando nel primo caso il sondaggio che nei giorni scorsi è stato lanciato dal Tg satirico di Antonio Ricci in merito alla ipotetica migliore conduzione del GF Vip attualmente capitanato da Alfonso Signorini.

Simona Ventura, tra Grande Fratello Vip ed Isola dei Famosi

Striscia la Notizia aveva domandato nei giorni scorsi ai propri telespettatori, tramite un sondaggio, quale fosse a loro detta la migliore conduzione per il Grande Fratello Vip tra l’attuale Signorini, Barbara d’Urso e Simona Ventura. Il 38% (ovvero la maggioranza) aveva indicato proprio Super Simo come conduttrice più adatta. Ecco qual è stato il suo commento:

Questa cosa mi riempie di orgoglio. Però tengo alla famiglia quindi spero vincano gli altri due. Ma mi fa piacere perché vuol dire che la gente mi vorrebbe vedere lì al Grande Fratello, non l’ho mai condotto. E’ dal 2011 che non conduco reality in diretta. Al di là degli scherzi, però, Alfonso sta facendo benissimo: sta facendo un tipo di Grande Fratello molto diverso dal passato e sta traghettando il pubblico di Canale 5 fuori da un certo tipo di televisione e gli darei tempo.

Ovviamente non poteva mancare un suo commento anche sull’Isola dei Famosi, reality che lei ha condotto nelle prime edizioni quando andava ancora in onda su Rai2. Lei poi accettò qualche anno fa di partecipare come concorrente.

Ho accettato di fare questo reality. La lotta del fango (con Mercedesz Henger, ndr) il punto più basso della mia carriera? Forse sì, ma nonostante questo sono ancora qui. Mi ero fatta male, mi sono incrinata una costola. Ho pensato ‘chi me l’ha fatto fare’, ma questa cosa brutta mi ha ridato un grande affetto da parte del pubblico. Mi ha riavvicinato al pubblico perché mi ero un po’ imborghesita, ero finita – per colpa mia – in un vortice di solitudine in un ambiente che non era il mio. Questa trasmissione, nonostante sia stata feroce con me, mi ha ridato l’affetto del pubblico e da lì non mi son più fermata.

Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all'Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI