Silvio Berlusconi e la buonuscita di Francesca Pascale, ecco cosa le ha tolto: “rapporti raffreddati”

13/08/2020 di Valentina Gambino

Silvio Berlusconi e la buonuscita di Francesca Pascale

La buonuscita di Francesca Pascale, dopo la rottura con Silvio Berlusconi, non pare essere così tanto semplice come si immaginava. Dopo i recenti gossip per la paparazzata con Paola Turci, la napoletana resta in silenzio in attesa della firma da parte del Cavaliere.

Silvio Berlusconi e la buonuscita di Francesca Pascale

Gli ultimi retroscena, arrivano puntuali da Dagospia: “Il contratto di buonuscita da 20 milioni (ma lei ne aveva richiesti 10 in più), più un assegno annuale di “mantenimento” da un altro milione di euro, non è ancora stato firmato da Silvio Berlusconi (che era intenzionato a liquidarla con 5 milioni)”, si legge.

Nonostante Francesca Pascale abbia a sua disposizione Villa Maria in comodato d’uso (con una coppia di domestici filippini e spese di gestione pagate), qualcosa le è stato negato:

Le sono stati tolti gli autisti che aveva sempre a disposizione e la possibilità di viaggiare con gli aerei privati messi a disposizione dal Cavalier Pompetta.

Nel frattempo, pare che anche i rapporti tra Francesca Pascale e Silvio Berlusconi si siano raffreddati:

Ridotti a rare e sbrigative telefonate. Molto attenta a non fargli perdere la santa pazienza prima di raggiungere l’agognato accordo economico. Tant’è che evita accuratamente di rilasciare qualunque tipo di intervista sul loro rapporto passato e presente o sulla nuova liaison di Silvietto con la deputata (per mancanza di prove) Marta Fascina – fino a poco tempo fa sua intima amica nonché ospite fissa ad Arcore.

Infine, il feeling tra i due ex piccioni non è migliorato con la pubblicazione delle immagini della storia sentimentale esibita della Pascale con Paola Turci, nota per aver interpretato “Devi andartene”, una rovente canzone contro il Banana.

Blogger e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI