Silvia Toffanin, cosa pensa di Barbara d’Urso? Con Verissimo anche di domenica al suo posto

15/09/2021 di Emanuela Longo

Barbara d'Urso e Silvia Toffanin

Verissimo si prepara a compiere quest’anno un compleanno importante: 25 anni. Per Silvia Toffanin, padrona di casa, sarà la sua quindicesima edizione e per l’occasione torna con una novità importante: oltre al sabato pomeriggio (dal 18 settembre) la vedremo anche la domenica (dal 19 settembre) dalle ore 16.30.

Silvia Toffanin torna con Verissimo: cosa pensa di Barbara d’Urso

Una sfida nuova ed adrenalinica per Silvia Toffanin, che intervistata in esclusiva dal buon Giuseppe Candela per FQMagazine ha raccontato le sue sensazioni prima del doppio esordio settimanale:

L’ansia c’è sempre, anche quel pizzico di paura. Non sono una che prende le cose alla leggera perché cerco sempre di dare il massimo. Sarà quel che sarà intanto ci metto tutta me stessa.

Silvia non ha accettato subito il raddoppio:

Ci ho pensato un bel po’, avevo dubbi ma alla fine ho deciso di provare. L’azienda ha voglia di sperimentare anche altro, per ora sono otto, dieci puntate poi si vedrà.

Intanto Verissimo al sabato continua ad avere un grande successo sfiorando il 20% di share: come sarà la versione domenicale? La Toffanin ha spiegato:

Ci adatteremo al cambio di pubblico e di giornata con ospiti differenti, con interviste più larghe. Cercheremo anche di stare su nomi legati all’attualità, per il resto Verissimo è Verissimo, il format è lo stesso con interviste e racconti.

Per molti anni la domenica pomeriggio è stata appannaggio di Barbara d’Urso, ore relegata al solo Pomeriggio Cinque. Sul presunto (e possibile) paragone, Silvia Toffanin ha commentato:

Quando ho ereditato Verissimo era stato condotto da Cristina Parodi, Paola Perego e anche da Brindisi e Corbi. Anche lì c’è stato il paragone, a me però non piacciono perché mettono le persone in competizione. Noi facciamo il nostro mestiere, Mediaset mi ha chiesto questo nuovo impegno e ognuno ha un suo stile, un suo modo di fare tv. Barbara è una superprofessionista, fa questo lavoro anche da più anni di me, non c’è competizione.

Il suo programma ha aperto già a personaggi politici, ne incontreremo anche nella nuova edizione?

Se ci saranno altri politici che avranno voglia di aprirsi su vicende personali, lasciando fuori la politica, volentieri.

Classe 1984, nata a Lecce. Blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI