Serie Tv, NCIS Los Angeles e NCIS – New Orleans: anticipazioni stasera 20 aprile e replica streaming

20/04/2015 di Federico Lanza

Dopo l’esordio dello scorso 13 aprile, torna anche stasera, sulla seconda rete di casa Rai, l’appuntamento con la nuova serie tv NCIS New Orleans, spin-off di NCIS – Unità anticrimine, come sempre preceduta da NCIS Los Angeles. Quali sono le anticipazioni sui due episodi che animeranno la prima serata di oggi, lunedì 20 aprile, all’insegna della serialità statunitense? Ecco a seguire tutte le informazioni su trama e replica streaming.

NCIS Los Angeles e NCIS – New Orleans, anticipazioni puntate 20 aprile e replica streaming

Stasera, lunedì 20 aprile a partire dalle ore 21:10 circa andranno in onda sulla seconda rete di casa Rai le due serie tv statunitensi, NCIS Los Angeles e NCIS New Orleans con due nuovi ed imperdibili episodi. In merito alla prima serie tv, l’episodio odierno prende il titolo di “La caduta degli dei”, ecco le anticipazioni: Callen (Chris O’Donnell) e Hann (LL Cool J) indagano sugli omicidi di alcuni marine. Unico elemento in comune tra le vittime è che tutte avevano iscritto i loro figli a diverse accademie militari. L’indagine porta così alla luce abusi e casi di bullismo all’interno delle scuole.

A seguire, dalle ore 21:55, andranno in onda due episodi della nuova serie NCIS New Orleans. Nell’episodio dal titolo “Casa dolce casa” la squadra è sulle tracce di tre evasi dal carcere militare, uno dei quali è una minaccia per la sicurezza nazionale. Seguirà l’episodio intitolato “Le reclute”, ecco le anticipazioni: le indagini sull’assassinio di un “seal” portano alla luce un giro di prostituzione legato alla mafia russa.

La due serie tv in onda stasera, lunedì 20 aprile su RaiDue, NCIS Los Angeles e NCIS New Orleans, oltre ad andare in onda in tv ed in diretta streaming su Rai.Tv a partire dalle ore 21:10 circa, potranno essere recuperate anche in replica streaming grazie al servizio di Rai.Tv, nella sezione Rai Replay, disponibile anche in mobilità, a partire dal giorno successivo, domani 21 aprile.

COMMENTI