Serie A in streaming e tv: accordo tra Dazn e Sky per unico canale? Al via il Campionato

21/08/2019 di Emanuela Longo

Serie A

A partire dal prossimo weekend prenderà ufficialmente il via il nuovo Campionato di Calcio di Serie A. Vi abbiamo già ampiamente parlato dell’offerta streaming di Dazn e della sfida aperta con Sky ma ora spunta un’altra interessante indiscrezioni per gli amanti dello sport e sembra avere a che fare con l’idea di un unico canale satellitare. Ma di cosa si tratta? Ecco tutte le novità in serbo per gli amanti dello sport calcistico.

Novità Dazn e Sky, offerta Serie A

Secondo le ultime indiscrezioni trapelate da Repubblica e Milano Finanza, pare che si stia lavorando intensamente ad un accordo tra Sky e Dazn per la realizzazione di un unico canale tv satellitare che possa trasmettere le partite di Serie A attualmente previste in esclusiva solo sulla piattaforma di streaming. Consisterebbe, nel dettaglio, di un canale Sky dedicato a Dazn che però non trasmetterebbe solo le partite di Serie A ma anche il meglio della programmazione sportiva e nello specifico calcistica, quindi i match di Liga spagnola, Ligue 1 francese, Mls Americana, Eredivisie olandese, Chinese Super League, JLeague giapponese e Copa Libertadores.

Se il progetto venisse alla luce, per Dazn significherebbe un importante ampliamento del proprio attuale bacino di utenza. Al tempo stesso, anche Sky godrebbe di alcuni vantaggi grazie alla possibilità di trasmettere ai propri abbonati tutte le partite di Serie A anche sul piccolo schermo, comprese quelle attualmente escluse dall’offerta.

In caso di approvazione, il canale potrebbe nascere ufficialmente a metà settembre, cioè dopo la prima sosta del campionato per le Nazionali. Intanto i riflettori sono tutti puntati a sabato 24 agosto, in occasione dell’esordio del Campionato di Serie A che vedrà scendere in campo le prime squadre. I match in programma sono Parma-Juventus in diretta su Sky alle 18 e Inter-Lecce lunedì sera in streaming su Dazn.

Classe 1984, nata a Lecce. Blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI