Selvaggia Lucarelli sul GF Vip “Galleria di mostri, D’Eusanio espulsa senza teatrini: ecco perchè”

07/02/2021 di Emanuela Longo

Selvaggia Lucarelli

Dopo il commento di Roberta Bruzzone sul caso Alda D’Eusanio ed in generale sul Grande Fratello Vip, arriva anche l’opinione di Selvaggia Lucarelli. La celebre penna ha detto la sua sulla vicenda incredibile che da diverse ore tiene banco fuori dalla Casa del GF Vip. La giornalista, concorrente da pochi giorni dell’ultima edizione del reality, è stata espulsa ieri con effetto immediato dopo le sue frasi choc su Laura Pausini.

Selvaggia Lucarelli, la sua opinione sul caso Alda D’Eusanio e GF Vip

Quanto accaduto ha portato a riflettere sulla reale deriva del Grande Fratello, programma nato come esperimento sociale ma ormai ben lontano da quel suo obiettivo originario. Su questo aspetto si è concentrata la riflessione di Selvaggia Lucarelli per Tpi:

C’è da chiedersi a cosa serva ormai il Grande Fratello, ridotto così. Un programma brutto, vetusto, volgare che non ha più nulla a che fare con l’esperimento sociale degli esordi. O meglio, se l’esperimento sociale degli inizi era: mettiamo 10 ragazzi normali in una casa e vediamo che succede, adesso è diventato “mettiamo 10 schegge impazzite nella casa, più magari un Daniele Bossari o una Stefania Orlando per la quota normalità, e vediamo chi sopravvive”.

La risposta però è ben diversa da quella immaginata, e la fornisce la stessa Lucarelli che prosegue:

Alla fine, non sopravvive nessuno. Neppure la decenza. E no, i comunicati di scuse o il futuro sguardo da cane bastonato del conduttore non servono a nulla, e per una ragione semplice: quei concorrenti entrano nei reality esattamente per la ragione per cui vengono espulsi. È da qui che bisogna partire. Il resto è fuffa.

La Lucarelli ha commentato le numerose squalifiche avvenute solo quest’anno al GF Vip parlando di “problema endemico”. Non un semplice incidente di percorso, “ma il risultato di scelte lucide e strategiche che hanno un fine preciso: quello che accadano episodi che poi finiranno in cronaca”.

Ma perchè Alda D’Eusanio è stata espulsa con effetto immediato? Scrive in merito Selvaggia:

La D’Eusanio è stata espulsa immediatamente e senza teatrini visti in altri casi (“Vi diremo in diretta se sarà espulso” o “Deciderà il pubblico se deve rimanere nella casa!”) perché ha toccato Laura Pausini. Una che conta qualcosa. Una che ha i migliori legali e la sua forza mediatica.

Non si poteva fare finta di niente come con un Oppini che “quelle così ad alcuni uomini fanno venire voglia di alzare le mani”. O con altri che hanno dato vita a spettacoli altrettanto pietosi, promuovendo messaggi ignobili. E in tutto ciò, questo è il programma di punta di Mediaset e che Mediaset manda in onda dal 14 settembre, ininterrottamente.

Dunque, attualmente, il programma più premiato della storia dei reality. Con un conduttore che ha mostrato più volte inadeguatezza e incapacità di gestire situazioni di una certa gravità, con concorrenti borderline, pericolosi per se stessi, per il programma e anche per la stessa azienda, che sta pagando in reputazione e non sta guadagnando neppure così clamorosamente in ascolti.

Insomma, la Lucarelli analizza in maniera approfondita l’intero programma, arrivando a definirlo:

Una galleria di mostri così variegata che poi chiunque sia “normale”, lì dentro, è destinato a diventare una specie di divinità.

Classe 1984, nata a Lecce. Blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI