“Se fossi come te mi sparerei”, Katia spiazza ancora con la frase su Lulù: anche Soleil e Manila se ne accorgono

07/01/2022 di Emanuela Longo

Katia Ricciarelli

Continua la guerra tra Katia Ricciarelli e Lulù Selassié. Ormai nella Casa del GF Vip il clima è così teso da aver incupito l’intero reality. I Vipponi sono divisi in due gruppi e da giorni si fanno la guerra a suon di frasi, provocazioni e in taluni casi distorcendo quanto realmente detto. Nelle passate ore, infatti, Katia ha addirittura accusato Lulù di averle fatto bodyshaming, come raccontato a Soleil e Manila. Ma le cose non sarebbero andate esattamente così.

Katia e la nuova offesa a Lulù

Secondo la cantante lirica, la giovane Selassié le avrebbe detto “mangi così ingrassi”, sebbene le cose siano andate in modo differente. Ma ciò che è veramente grave è che la Ricciarelli avrebbe aggiunto, riferendosi a Lulù (ed al suo aspetto fisico): “Se fossi come lei mi sparerei”.

Tutto sarebbe accaduto lo scorso martedì quando nel bel mezzo di una lite Katia ha preso un pezzo di carne ed in modo aggressivo avrebbe detto a Lulù “tieni, mangia questa!”. La giovane le avrebbe risposto: “Io devo mangiare la carne? Magnatela te così ingrassi, che tanto hai sempre fame”.

Peccato però che Katia, raccontando l’accaduto a Manila e Soleil avrebbe cambiato leggermente i fatti a suo vantaggio:

Ha detto che sono come la strega di Biancaneve. A me? Che cattiveria e poi mi ha detto ‘mangia così ti ingrassi di più!’. Io volevo quasi dire ‘ah se fossi come te mi sparerei subito fidati’. 

Soleil alla frase forte pronunciata da Katia ha tentato di fermare la donna invitandola a non offendere, ed anche Manila avrebbe notato l’esagerazione della cantante. Oggi tuttavia, a quanto pare non saranno presi provvedimenti nei confronti della donna.

Classe 1984, nata a Lecce. Blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI