“Sanremo 2021 senza pubblico”: Prefetto e sindaco chiari, Rai pensa a figuranti contrattualizzati?

20/01/2021 di Emanuela Longo

Sanremo 2021, Amadeus

Pubblico sì o pubblico no? In occasione del prossimo Festival di Sanremo 2021, è questo il quesito che tiene tutti con il fiato sospeso. Dopo le ultime notizie in merito, ecco che arriva la netta posizione del Prefetto di Imperia che, in linea con quanto previsto dall’ultimo Dpcm ha  sostenuto la linea dell’assenza del pubblico all’Ariston.

Sanremo 2021 senza pubblico? Le news

Il prossimo Sanremo 2021 potrebbe essere per la prima volta senza pubblico, almeno fino al 5 marzo (il Festival andrà in scena dal 2 al 6 marzo), data fino alla quale resterà in vigore l’attuale Dpcm che vieta gli spettacoli aperti al pubblico. Intanto Alberto Intini durante un incontro in Rai è stato chiaro, come riporta Fanpage.it:

Una cosa è certa, scontata per loro e per noi: Sanremo non sarà un evento pubblico e questo è evidente.

Il Prefetto ha spiegato che anche Sanremo non rappresenterà una eccezione, dunque la kermesse si farà ma senza pubblico in studio. Niente pubblico anche secondo il sindaco di Sanremo, Alberto Biancheri, come sostenuto all’Adnkronos:

La presenza del pubblico pagante è ovviamente esclusa in partenza, è il dpcm che lo dice e infatti per questa edizione non è mai stato proposto dalla Rai. D’altronde non ho mai sentito parlare nemmeno di invitati.

Ma quale potrebbe essere, a questo punto, la soluzione? Sempre secondo Adnkronos, la Rai starebbe pensando ad una platea composta da figuranti contrattualizzati al posto del pubblico pagante. Ma sarà davvero fattibile?

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Sanremo Rai (@sanremorai)

Classe 1984, nata a Lecce. Blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI