Sanremo 2021, Amadeus parla del pubblico sulla nave da crociera: ecco come funzionerà

14/01/2021 di Valentina Gambino

Sanremo 2021, Amadeus parla del pubblico sulla nave

Amadeus intervistato tra le frequenze di RTL 102.5, ha svelato alcuni dettagli sul Festival di Sanremo 2021, parlando della famosa questione del pubblico inserito all’interno di una nave da crociera per garantirlo ogni serata in sala senza particolari problematiche dovute al Covid.

Sanremo 2021, Amadeus parla del pubblico sulla nave

L’idea è quello di creare una bolla, avendo sempre le stesse 500 persone come pubblico. Saranno messe in protezione su una nave da crociera attraccata nel porto di Sanremo e non è detto che tra queste ci saranno persone che avranno già ricevuto il vaccino. Trascorreranno una bellissima settimana di vacanza a bordo e ogni sera saranno riportati in pullman da massimo 20 persone, così da tenere gruppi distinti e isolati in caso di improvvise positività. È sicuramente un protocollo nuovo, mai applicato, credo che anche dall’America avranno la curiosità di seguirci per capire.

Amadeus conferma Achille Lauro (ogni sera), Elodie (solo una puntata) e parla della possibilità di vedere sul palcoscenico di Sanremo 2021 anche Emma Marrone e Alessandra Amoroso, in uscita con “Pezzo di cuore”, il loro primo singolo insieme:

Achille Lauro farà le cinque serate, nelle quali proporrà cinque momenti di arte contemporanea, di rappresentazione scenica a tutto tondo. Emma e Alessandra Amoroso non è escluso possano esserci, sarà un Sanremo molto affollato di artisti e per questo che faremo tardi. Sarei onorato della loro presenza ma ad oggi non ne abbiamo parlato seriamente.

Elodie è una ragazza bella sì ma è molto di più. È una ragazza brava, di talento, con una storia forte alle spalle. Vorrei uscisse tutto questo e che il pubblico conoscesse altre parti di lei.

Poi Amadeus ha svelato il ruolo di Zlatan Ibrahimovic:

Anche Ibrahimovic sarà con noi cinque serate perché ogni tanto mi piace proporre delle cose che sono imprevedibili, com’è stata sin da principio anche la quota Fiorello. Tra noi per esempio non sappiamo mai cosa farà l’altro e non lo vogliamo sapere. Zlatan, come Ronaldo l’anno scorso, è uno di quei personaggi che non appartengono a una squadra ma al calcio mondiale, sono icone. Lui poi è molto simpatico, ha un carattere particolare, e probabilmente lo affiderò a Fiorello, che mi ha detto di avere molte idee sulla sua partecipazione. Idee che, ovviamente, non ha voluto condividere.

E sulla possibilità di vedere sua moglie al suo fianco, conclude:

Giovanna potrebbe dirmi di no per evitare le polemiche, essendo mia moglie. Io però se sono deciso a fare una cosa, la faccio. Non ho ancora pensato a lei ma avete fatto bene a lanciarle l’invito.

 

Blogger e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI