Sanremo 2020, Alessandro Cattelan conduttore? “Se ne parla, le proposte non mancano”

02/07/2019 di Emanuela Longo

Per qualcuno potrà sembrare ancora troppo presto, ma già si torna a parlare della prossima edizione del Festival di Sanremo 2020 e del volto che salirà sul palco dell’Ariston in qualità di conduttore. La Rai non avrebbe ancora definito la conduzione della 70esima edizione della kermesse musicale più attesa dell’anno. Secondo le ultime indiscrezioni e voci di corridoio di Viale Mazzini, pare che il principale candidato possa essere Amadeus, affiancato forse da Antonella Clerici. Eppure, l’ad Fabrizio Salini potrebbe preferire a loro un volto senza dubbio più fresco come quello di Alessandro Cattelan.

Sanremo 2020, Cattelan tra Amadeus e la Clerici

Il conduttore di X Factor potrebbe quindi approdare all’Ariston in occasione di Sanremo 2020? Ipotesi non del tutto azzardata, pare, almeno stando alla risposta che lo stesso ha rilasciato in una intervista recente per il quotidiano La Stampa. A domanda precisa, lui ha replicato: “Se ne parla. E mi fa piacere. Diciamo che in questo periodo le proposte non mancano”. Certamente ne sapremo di più dopo la presentazione dei palinsesti Rai ufficiale.

Nelle passate settimane, TvBlog aveva avanzato il nome di Amadeus, possibile candidato insieme a Cattelan, come possibile conduttore della manifestazione canora. “Sembrerebbe fatta per Amadeus alla guida del Festival di Sanremo 2020. Dopo settimane di indiscrezioni e di endorsement di alcuni big della televisione italiane (dal suo amico Fiorello a Maurizio Costanzo), nei prossimi giorni potrebbe arrivare la conferma ufficiale”, scriveva, prima del nuovo colpo di scena.

Qualche dubbio, invece, in merito alla direzione artistica che, sempre secondo il sito specializzato in news televisive, potrebbe essere affidata a Mogol, al secolo Giulio Rapetti, “nome prestigioso che sembrerebbe all’altezza del 70esimo anniversario che il Festival festeggerà il prossimo anno”.

Classe 1984, nata a Lecce. Blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI