SANREMO 2016: Alessio Bernabei con ‘Noi siamo l’infinito’ – TESTO e COVER

02/02/2016 di Valentina Gambino

BLOG TIVVU’, SPECIALE SANREMO 2016 – Alessio Bernabei debutta da solista al Festival di Sanremo con ‘Noi siamo l’infinito’. Lo scorso anno ha partecipato con i Dear Jack. “Sono affamato. Nel senso che ho una grande voglia di mettermi in gioco e di dimostrare che posso farcela anche senza la band” racconta tra le pagine di Tv Sorrisi e Canzoni. Tra i colleghi del cast Alessio è contento di incontrare gli Stadio: “Sono l’esempio di cosa significhi diventare una band storica. Certo, forse io quell’esempio non l’ho seguito, visto che ho lasciato i Dear Jack. Ma per Gaetano Curreri e gli altri del gruppo provo davvero una grandissima stima”.

ALESSIO BERNABEI A SANREMO 2016 CON ‘NOI SIAMO L’INFINITO’ – Alessio Bernabei si presenta a Sanremo 2016 con ‘Noi siamo l’infinito’: “Il mio pezzo ha un ritmo dance fantastico. Parla di amore, inteso come libertà, e lo fa in modo sorprendente. Era nato come pezzo estivo, ma penso che un po’ di freschezza sul palco dell’Ariston ci stia bene. Per il titolo mi sono ispirato all’omonimo film di Stephen Chbosky”.

ALESSIO BERNABEI A SANREMO 2016: ECCO LA COVER – A Sanremo 2016, durante la serata di venerdì dedicata alle cover, Alessio Bernabei canterà ‘A mano a mano’, brano di Riccardo Cocciante del 1978 che eseguirà con Benji e Fede.

Foto Credit: © PIGI CIPELLI 2016

NOI SIAMO L’INFINITO

di R. Casalino – D. Faini – I.Amatucci / Ed. Universal Music Publishing Ricordi/Universal Music Italia/ M.Z.Q. Edizioni Musicali – Milano – Roma

Il tuo corpo è la somma
Di tutti i desideri,
La tua testa il racconto di ciò che sei
E di quel che eri,
La complicità ama il silenzio
E in questo noi due siamo bravi,
Profeti e discepoli di verità e di segreti
E non è mica la fine
Semmai dovessimo sbagliare e perché
Le circostanze fanno la differenza,
Capovolgo la distanza che si azzera e siamo
Noi siamo infinito
Noi siamo infinito
Noi siamo infinito
La mia pelle è corteccia
Che si può anche scalfire,
La tua giacca s’impiglia ad un ramo
E mi potrò scaldare
Io ti devo tante cose,
La differenza tra luce e ombre,
Tra il coraggio e l’istinto
E la paura di non fallire
E non è mica la fine
Semmai dovessimo sbagliare e perché
Le circostanze fanno la differenza,
Capovolgo la distanza che si azzera e siamo
Noi siamo infinito
Noi siamo infinito
Noi siamo infinito
La tua libertà non è più effimera,
Lei non si misura,
Devi solo metterla in pratica
E non è mica la fine
Semmai dovessimo fallire
E perché capovolgo la distanza che si azzera e ora e sempre siamo…
Noi siamo infinito
Noi siamo infinito
Noi siamo infinito

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTI I TESTI DI SANREMO 2016

Blogger e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI