Sanremo 2013: Antonio Maggio vince la categoria Giovani con “Mi servirebbe sapere” – VIDEO

16/02/2013 di Valentina Gambino

Ieri sera dopo Sanremo Story è finalmente iniziata la gara tra i Giovani, per decretare il vincitore della 63esima edizione del Festival di Sanremo, la kermesse musicale condotta da Fabio Fazio e Luciana Littizzetto. I giovani, quasi a mezzanotte (giusto per farli ascoltare anche al pubblico dai 50 in giù. Sì, lallero) hanno iniziato ufficialmente la loro gara che si è aperta con Antonio Maggio e la sua divertentissima Mi servirebbe sapere. Bravo come sempre, la canzone spacca, pop, musicale, ritmica e radiofonica al massimo. Lui poi, sa anche interpretarla perfettamente con quel faccino simpatico e sorridente, non è un caso se, durante i voti ai Giovani gli avevo dato quello più alto.

Dopo Maggio è stato il turno di Ilaria Porceddu che invece ho apprezzato molto di più rispetto la prima sera ed incredibilmente è diventata il mio simbolico secondo posto. Delicata, impetuosa e In equilibrio. Occorre ascoltarla con attenzione, ma poi secondo me arriva, ed anche in maniera prepotente. I Blastema e la loro Dietro l’intima ragione invece, ieri sera mi hanno messo addosso un’angoscia non da poco, ed anche in questo caso, al contrario della Porceddu, loro per quanto riguarda la mia classifica personale, hanno perso dei punti e mi hanno decisamente intriso l’anima di ansia e angoscia, l’ammetto.

L’ultimo giovane ad esibirsi ieri sera è stato Renzo Rubino con Il postino (amami uomo), il pezzo continua a non piacermi, e continua ad essere un insieme di luoghi comuni messi in mezzo a caso, ma, grazie anche al tenore, la canzone ci prende un po’ per i fondelli, cercando di colpire un sentimento forte come quello dell’emozione.

Le percentuali di televoto si sono così distribuite: Ilaria Porceddu 30%, Renzo Rubino 30%, Antonio Maggio 28% e Blasfema 12%, mentre la Giuria di qualità ha cambiato un po’ le “sorti”, ma di ben poco come voi stessi potete vedere e, salendo sul palco Nicola Piovani ha scherzosamente annunciato che la decisione è stata: “serena e democratica” proclamando la vittoria di Antonio Maggio con Mi servirebbe sapere. L’ex Aram Quartet, nonché vincitore della prima edizione di X Factor è apparso emozionato e commosso e, prima di cantare nuovamente ha ringraziato i genitori presenti in sala e la Universal che lo segue ormai da un anno e mezzo.

Il Premio della Critica Mia Martini è andato invece a Renzo Rubino, mentre durante la serata, anche un altro giovane (fuori gara) si è aggiudicato un premio; stiamo parlando de Il Cile che ha vinto il Premio Assomusica 2013.

A seguire il video della proclamazione del vincitore.

Blogger e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI