Sanremo 2013: anche all’Ariston il flash mob One Billion Rising contro la violenza sulle donne

14/02/2013 di Emanuela Longo

Lo ha annunciato questa mattina nel corso della terza conferenza stampa della 63esima edizione del Festival di Sanremo proprio la comica e conduttrice Luciana Littizzetto, nell’anticipare ciò che vedremo questa sera, in occasione della terza serata della kermesse canora che va a coincidere non solo con San Valentino, festa di tutti gli innamorati, ma anche con il flash mob mondiale, One Billion Rising (Un Miliardo Insorge), organizzato per far sentire la propria voce contro la violenza sulle donne.

L’iniziativa, messa in piedi dall’organizzazione V-Day fondata da Eve Ensler, ha finora raccolto l’adesione di oltre 200 Paesi in tutto il mondo, oltre che 5000 associazioni, ong e istituzioni. Non solo donne ma anche molti uomini prenderanno parte al più grande flash mob a livello planetario che può essere sintetizzato con lo slogan dallo slogan “Un miliardo di donne stuprate sono un’atrocità, un miliardo di donne che ballano sono una rivoluzione”. Nel nostro Paese, la manifestazione è promossa da V-Day Modena e hanno aderito decine di associazioni.

Non solo le piazze ma anche lo stesso palcoscenico dell’Ariston, che in queste ore sta ospitando il Festival di Sanremo, vedrà stasera la realizzazione di un “mini” flash mob che coinvolgerà in tutto 201 donne, tra cui la padrona di casa Luciana Littizzetto, le quali balleranno insieme contro la violenza sulle donne. Il flash mob andrà a chiudere un precedente monologo sull’amore proprio in occasione della festività di San Valentino.

Classe 1984, nata a Lecce. Blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI