Sanremo 2011, Patty Pravo: “Non ho stonato”. Morgan? “E’ la mia parte maschile”

23/02/2011 di Laura Errico

In un’intervista al Tgcom Patty Pravo risponde a coloro che hanno asserito che lei abbia stonato sul palco dell’Ariston, in occasione della 61esima edizione del Festival di Sanremo.

Alcuni giornalisti l’hanno scritto ma io avrei voluto vederli in faccia. Non sono una persona che si nasconde. A me le cose devono dirle guardandomi dritta negli occhi. Alla fine forse solo Luzzato Fegiz del “Corriere della Sera” mi ha detto quel che pensava,

dice la donna, per poi aggiungere:

Ma insisto io ho avuto dei problemi di audio durante la mia esibizione!.

Patty Pravo avrebbe voluto presentare a Sanremo un altro brano, dal titolo La vita è qui, però poi ha cambiato idea in quanto la canzone, essendo molto rock, non era adatta per il Festival della Canzone Italiana. Lei dichiara di essere molto contenta della vittoria di Roberto Vecchioni, perchè ama la sua canzone, Chiamami ancora amore, e rivela che nel suo prossimo tour, che inizia il 21 marzo, ne darà una sua interpretazione personale.

Nella canzone Il vento e le rose, che ha portato a Sanremo, Patty Pravo duetta con Morgan. Che cosa pensa di lui?

Lui è la mia parte maschile. Come anche Morgan e Vasco dicono che io sono la loro parte femminile.

A proposito di Marco Castoldi, Patty Pravo dice la sua sulle dichiarazioni dell’ex giudice di X Factor riguado l’uso di cocaina.

Ognuno di noi ha attraversato un momento difficile e ognuno fa come può per superarlo. Io da amica posso stare spiritualmente vicina a chi ha dei problemi ma poi dei consigli uno ne fa quel che cavolo gli pare!.

COMMENTI