Sanremo 2011, i Giovani: Gabriella Ferrone, “Un pezzo d’estate” – Testo e Video

16/02/2011 di Valentina Gambino

Gabriella Ferrone, nata a Capua, in provincia di Napoli, è un’altra Giovane che ce l’ha fatta e parteciperà al Festival di Sanremo. Insieme a Roberto Amadè arriva dal concorso Arena Sanremo. La ragazza, tra le pagine di TV Sorrisi e Canzoni ha affermato: “Ci avevo già provato nel 2010 ma invano. Questa volta mi sono preparata triplicando le lezioni di canto”. La canzone con la quale partecipa al Festival si chiama Un pezzo d’estate, e la stessa cantante, riguardo la canzone ha affermato: “Racconta la fine di una relazione non necessariamente amorosa. E’ la reazione di una lei che si accorge di aver avuto accanto qualcuno che l’ha molto delusa”.

A seguire, il video e il testo della canzone che presenta sul palco di Sanremo.

Un pezzo d’estate
di G. Boursier

So, anche quello che non vedo so
Certe cose al buio non si spiegano…
So, anche quello che non sento so
Gli occhi più lontani, ma ci vedono
So, che non mi hai mai ascoltata neanche un po’
Certe notti passano, ma segnano
So, che ti sembra così strano e so…
E certe cose, poi si sentono…
Sei tu che togli a te,
Un pezzo dell’estate
Un po’ tradisci me,
Un po’, tutte le tue giornate
Sei tu che togli a te,
Il bello dell’estate
Tradisce pure te
Il tuo sorriso stupido
Ora so!
Ma non importa, no!
Non conta neanche un po’…
Fa male solo un po’…
Ora so!
So, il valore che all’amore do
Quello che mi dai non so che farmene
So, dell’amore che mi merito
Quello che dai tu, sono briciole…
Sei tu che togli a te,
Un pezzo dell’estate
Un po’ tradisci me,
Un po’, tutte le tue giornate
Sei tu che togli a te,
Il bello dell’estate
Tradisce pure te
Il tuo sorriso stupido
Ora so…
So, anche quello che non dici no…
Certe verità si riconoscono
So, non mi chiedere come lo so
Chiedilo a te, e poi rivestiti
Sei tu che togli a te,
Un pezzo dell’estate
Un po’ tradisci me,
Un po’, tutte le tue giornate
Sei tu che togli a te,
Il bello dell’estate
Tradisce pure te
Il tuo sorriso stupido
Sei tu che togli a te,
Un pezzo dell’estate
Un po’ tradisci me,
Un po’, tutte le tue giornate
Sei tu che togli a te,
Il bello dell’estate
Tradisce pure te
Il tuo sorriso stupido
Ora so…

Blogger e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI