Salvador Sobral, vincitore Eurovision 2017: peggiorano le sue condizioni, “È una corsa contro il tempo”

26/09/2017 di Emanuela Longo

Dopo il ricovero della scorsa settimana, le condizioni di Salvador Sobral, vincitore dell’ultima edizione dell’Eurovision 2017 sono drammaticamente peggiorate. Il suo ricovero presso l’ospedale Santa Cruz en Carnaxide di Lisbona si era rivelato necessario a causa delle gravi problematiche al cuore riscontrate dall’artista. Per questo i medici che lo hanno in cura avevano parlato di situazione “preoccupante” tanto da aver bisogno di un trapianto per poter sperare in un futuro. Ora però, le sue condizioni sarebbero peggiorate rapidamente tanto da parlare di una “corsa contro il tempo”.

Salvador Sobral: situazione critica ma non smette di lavorare

Dal giorno del suo ricovero, Salvador Sobral è stato collegato ad una macchina che supporta l’attività degli organi vitali. Le sue condizioni erano state definite inizialmente stabili prima che peggiorassero significativamente tra il 23 ed il 24 settembre scorsi. Anche per non fare ulteriormente affaticare il cantante sono state ridotte al minimo le visite di parenti ed amici.

Già da qualche settimana prima del ricovero, Salvador Sobral aveva annunciato il ritiro dalle scene seppur in modo temporaneo proprio a causa dei suoi problemi di cuore. I suoi fan gli sono sempre stati vicini tanto da presentarsi numerosi, durante un concerto a Estoril, con tanti palloncini a forma di cuore. “Spero che uno di questi mi possa servire”, aveva detto.

Il quadro clinico di Salvador, dunque, continua a preoccupare eppure, come rivela Rockol non avrebbe mai smesso di lavorare. Una fonte anonima avrebbe riferito a tal proposito: “Continua a rispondere alle mail di lavoro. Restare legato alla musica gli fa affrontare il problema restando concentrato sul futuro”.

Classe 1984, nata a Lecce. Blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI