Rocco Pietrantonio parla della rottura con Lory Del Santo. Per il futuro sogna di lavorare con Federica Panicucci

15/06/2011 di Luana Zotti

Dopo la fine del fidanzamento con Lory Del Santo, Rocco Pietrantonio si è ritrovato in mezzo alla strada, ma ha ricevuto ospitalità da un’amica, Laura Sordo. “Laura è un’apprezzata e benestante manager in carriera” – afferma Rocco a “Vero” – “Lavora per aziende molto importanti: parliamo di milioni di euro. Frequenta il jet set ed è molto, molto conosciuta nell’ambiente. Ci siamo conosciuti cinque mesi fa durante una festa a casa di Lele Mora.

Ricordiamo che Rocco ha conosciuto Lory nel 2009 per mezzo di facebook e dopo essersi incontrati a Roma, non si sono più lasciati. Rocco ha anche lasciato la Puglia per trasferirsi a casa della Del Santo a Milano. Da quando si sono lasciati, non si sono più sentiti. “Anche se il suo truccatore e alcuni suoi amici mi invitano a telefonarle” – prosegue Rocco – “Sicuramente le manco un po’. Ma non la chiamo, anche perché secondo lei si fa vivo solo chi ha bisogno di qualcosa. Non è proprio il mio caso”.

Rocco, comunque, pensava che questa loro storia d’amore sarebbe terminata e il motivo è il seguente. “Lei nei due anni e mezzo che siamo stati insieme non mi ha mai detto ti amo e non mi ha nemmeno mai chiamato amore. Questo non lo può negare”.

D’altra parte, Lory, confessa che ha lasciato Rocco perché troppo geloso e aggressivo. Ma Rocco spiega le motivazioni di questi atteggiamenti. “Sulla gelosia dico solo che non mi diceva dov’era o con chi usciva; che quando io non c’ero aveva portato un uomo in casa sua alle tre di notte e che si concedeva dei weekend con altri ragazzi. Sul lato aggressivo, da settimane le dicevo che non stavo più bene con lei perché mi rimproverava per qualsiasi cosa. Non ce l’ho più fatta a sentirla ringhiare già dal mattino. Diventavo aggressivo per questo e perché quando cominciavamo a discutere lei si tappava le orecchie: alzavo la voce per farmi ascoltare”.

Nei progetti futuri, Rocco vorrebbe lavorare con Federica Panicucci. “Nel frattempo, però, girerò una fiction. Le riprese cominciano a luglio. S’intitola Ariamara ed è ambientata in Puglia. Interpreto il ruolo di un boss mafioso. Questo progetto andrà in onda su Tele Norba e diverrà anche un film per il cinema”.

COMMENTI