Ritorna “Lo Show dei Record”, ma senza Ping Ping

25/03/2010 di Valentina Gambino

Da sabato 27 marzo, torna in prima serata su Canale Cinque, l’attesissima quarta edizione de “Lo show dei record”. Alla guida del programma troveremo Paola Perego, che ha raccolto l’eredità di Barbara D’Urso.

Il programma come sempre, sarà dedicato alle imprese più folli e curiose e radunerà in un colpo solo i protagonisti del Guinness World Records. Sette puntate nelle quali vedremo circa 200 partecipanti che presenteranno i loro “primati”, talvolta insoliti e incredibili.

Dopo il flop e il mancato inizio de “La Tribù”, reality show che doveva condurre sempre su Canale 5 un paio di mesi fa, la Perego ci riprova, e questa volta il progetto, sembra essere decisamente vincente.
Paola infatti, si sente prontissima a tornare in gioco, e su TelePiù dichiara:

Ho indossato per la prima volta una tuta da sub e ho respirato con l’erogatore. Ma mi vedrete anche in un’arrampicata, con gli scarpini più scomodi che abbia indossato in vita mia.


Tra le varie curiosità e i vari protagonisti, troveremo direttamente dal Nepal Khagendra, il ragazzo più basso del mondo, dall’India invece Jyoy Amgè, l’adolescente più piccola. Ma non finisce qui: c’è chi con l’ausilio delle orecchie riuscirà a trainare un autobus, chi invece, insensibile alle ustioni immergerà le proprie dita dentro l’olio bollente e un campione di apnea che immergendosi pedalerà su una bicicletta.
Insieme a quest’ultimo concorrente ci sarà Umberto Pelizzari, campione di immersione subacquea ormai veterano del programma che ritornerà in veste di commentatore.

Vedremo anche Marco Frigatti in qualità come sempre di giudice ufficiale. Tra gli ospiti delle varie puntante vedremo Digei Angelo che proporrà in maniera del tutto ironica record assurdi, e Kiran Shah, lo stuntman più basso del mondo, già protagonista di film come Superman, Il signore degli anelli e Star Wars.

In questa nuova edizione ci sarà però un grande assente: Ping Ping, che, con i suoi 74,1 cm di altezza era l’uomo più piccolo del mondo. Il giovane si è spento sabato scorso all’età di 22 anni.
L’immagine del ragazzo, non sarà nemmeno trasmessa, almeno non nella prima puntata per non speculare sul suo decesso, la Perego ha dichiarato in merito:

Nel corso della serie, più avanti, gli verrà reso omaggio ma per ora, d’accordo con la produzione e con i responsabili del Guinness dei Primati, abbiamo deciso di non fare nulla.

Appuntamento quindi a sabato sera.

Blogger e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI