Riccardo Guarnieri “reclama” Ida Platano a Uomini e Donne e parla dello schiaffo di Roberta Di Padua

03/12/2020 di Valentina Gambino

Riccardo Guarnieri “chiede” il ritorno di Ida Platano

Riccardo Guarnieri da alcune settimane è tornato a pieno ritmo nello studio di Uomini e Donne, riaprendo la sua frequentazione con Roberta Di Padua. Il pugliese, nel frattempo, ha “chiesto” anche il ritorno dell’ex Ida Platano in studio, desiderando un confronto con lei che ha palesato tra le pagine del settimanale ufficiale del dating show.

Riccardo Guarnieri “reclama” Ida Platano a Uomini e Donne e parla dello schiaffo di Roberta Di Padua

Se Ida Platano dovesse tornare? Ma magari! Non vedo l’ora di affrontarla, e non mi spaventa o mette ansia il fatto che ci sia la possibilità di un confronto. Ora la nostra storia la ripercorro con lucidità e ho un quadro molto chiaro della situazione. Ho fatto di tutto per salvare la nostra relazione. Solo lei non l’ha capito ed è questa l’unica cosa che mi dà fastidio.

Riccardo Guarnieri ha anche svelato come mai, dopo lo schiaffo, ha deciso di ridare un’altra possibilità alla dama del trono over di Uomini e Donne Roberta Di Padua:

Con lei ho massima empatia, complicità, nessun giudizio e nessuna polemica basata sul nulla. Lo schiaffo in studio? Lo avevo superato subito. Tanto che, quando andò in onda la puntata, mi ricordo che Roberta venne molto attaccata sui social e io la difesi per cercare di alleggerire un po’ il tutto, anche perché nei momenti di rabbia si fanno anche cose sbagliate, non giustificabili ma comprensibili. Oggi quasi mi viene da ridere a ripensare a ciò che è successo, e ci scherzo anche su.

Come ben sapete, la storia tra Riccardo e Ida è finita proprio male: uno scontro trash in studio non sarebbe male per gli amanti delle faide…

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Uomini e Donne (@uominiedonne)

Blogger e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI