Rai, Cristina Parodi come Antonella Clerici, in panchina: “Mi dispiace, non so niente!”

13/07/2019 di Valentina Gambino

Cristina Parodi, la delusione dopo i palinsesti Rai

Cristina Parodi come Antonella Clerici. La celebre conduttrice infatti, dopo la giornata dedicata ai Palinsesti Rai, ha scoperto di non avere un programma per la prossima stagione. “Me lo aspettavo, mi dispiace. Il programma era molto carino, non sono riuscita a parlare con nessuno. Non so niente, non ho voglia di parlare di questa cosa”: questo il suo commento a caldo dopo la conferma ufficiale – arrivata con la presentazione della nuova stagione dell’azienda di Viale Mazzini.

Anche Cristina Parodi in panchina, la delusione

Come Antonella Clerici, anche Cristina Parodi si ritrova al momento senza un programma da condurre e non si sa bene se adesso attenderà una nuova occasione con la Rai o se cercherà il suo riscatto altrove. Come ha dichiarato sul portale de Il fatto quotidiano, la conduttrice ha tenuto molto a smorzare le polemiche, specie quelle più connesse alla questione ‘politica’ (lei è notoriamente la moglie di Giorgio Gori, da anni sindaco di Bergamo schierato con il PD e quindi in un partito oggi all’opposizione rispetto al governo che, invece, controlla anche la Rai in quanto azienda di Stato).

“Sono scelte legittime dell’editore. Voglio dire che sono stati cinque anni bellissimi in Rai, farò altro serenamente” ha commentato Cristina Parodi. Dopo l’edizione di Domenica In presentata in coppia con la sorella Benedetta che non ha fatto breccia nel cuore del pubblico, e che ai tempi aveva difeso con ardore, ora la Parodi si ritrova insieme con illustri colleghe momentaneamente in panchina.

Antonella Clerici a Mediaset?

Per Cristina Parodi si farà avanti un’altra rete? Al momento tutto tace. Nel frattempo Antonella Clerici, ha svelato che se Mediaset la chiamasse, non avrebbe problemi ad andare via dalla Rai: “E se penso ad Amici o a C’è posta per te, non posso che fare i complimenti alla tv commerciale. E poi adorerei il bancone di Striscia la notizia perché io non lavoro in tv: mi diverto in tv! E lì so che mi divertirei da pazza… Io ho un limite enorme. Una fragilità dirompente: devo sentirmi amata, e questo vale per tutto. Affetti come lavoro. Se non mi sento amata, vado altrove, ricomincio da capo, non mi accontento”.

Giornalista e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI