“La Rai mi ha chiuso le porte”, Anna Oxa parla di un veto: “bloccava le richieste degli show che mi volevano”

26/04/2021 di Valentina Gambino

Anna Oxa

Anna Oxa intervistata dalla brava Candida Morvillo per Il Corriere della Sera, racconta la sua carriera ad un passo dal suo 60esimo compleanno (il prossimo 28 aprile), svelando che esisterebbe un veto della Rai dopo Ballando con le stelle.

Anna Oxa parla di un veto Rai dopo Ballando con le Stelle

Da quando nel 2013 mi sono fatta male a Ballando con le stelle, la Rai mi ha chiuso le porte, anche se io ho fatto causa solo nel 2019, perché comunque l’ufficio legale bloccava tutte le richieste dei programmi che mi volevano. Questa come la chiamate: non violenza? Ma io sono tranquilla, faccio la mia arte, la gente mi segue lo stesso.

Il veto della Rai vale anche per il Festival di Sanremo? Certo!

Attualmente Anna Oxa vive in Svizzera:

È una casa bellissima in un posto meraviglioso. Ci sono le montagne, ruscelli, cascate, boschi, animali e un’immensa biodiversità di fiori e piante. Qui vedi tutto: l’inverno, la neve, il freddo, la primavera. Il ruscello che ho messo su Instagram è proprio qui davanti a casa, la distanza è fra me e il palmo della mano. 

Oggi, l’arte è diventata che sei un artista perché qualcuno lo decide, perché ti fa fare dischi o programmi tv, ti fa fare business purché si arrivi a qualche forma di potere, ma è come dire a Picasso di dipingere dieci sedie perché si vendono. Invece, stare nel movimento della natura è essenziale per stare nel processo creativo.

Blogger e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI