Questa sera a Ciao Darwin, la sfida tra “aldilà” e “aldiquà”

16/04/2010 di Emanuela Longo

Come ogni venerdì, anche questa sera su Canale 5 non mancherà l’appuntamento con la coppia di conduttori più matta del piccolo schermo: Paolo Bonolis ed il suo fedele “complice” Luca Laurenti, per una nuova esilarante puntata di Ciao Darwin 6, La Regressione.

Quali categorie si metteranno in gioco questa sera, intente a condurci nella nuova ricerca dei tipi antropologici del terzo millennio? La medaglia presenterà due diverse facce, allo stesso tempo complementari: l’aldilà e l’aldiquà. A capitanare gli schieramenti, ognuno dei quali composto da 50 rappresentanti della categoria, rispettivamente Paolo Brosio e Alessandro Cecchi Paone, che indosseranno le vesti di testimonial di coloro che si sentono spirituali e vivono la loro esistenza a 360° su basi mistiche da una parte, e coloro che invece vivono in maniera più concreta, su basi, quindi, estremamente materiali, dall’altra.

Diverse le prove in cui si cimenteranno i vari protagonisti della serata, scelti man mano dal meccanismo di selezione casuale messo in moto dalla modella cubana Keila Guilarte, emblema del programma, nelle vesti della sexy Madre Natura. Ma sarà poi il pubblico composto da 200 elementi a giudicare chi passerà ogni prova, da quella di canto, a quella di coraggio, alla prova “a spasso nel tempo”, fino alla sfilata di moda, che nel suo momento “sexy” andrà come sempre ad appassionare pubblico in studio e da casa.

L’irriverenza di Bonolis e la simpatia mista ad ingenuità e ai modi buffi di Laurenti, andranno a fare da contorno alla nuova puntata di questa sera, che andrà in onda alle ore 21:10 sulla rete Mediaset.

Riuscirà anche oggi ad avere la meglio, da un punto di vista degli ascolti, sullo show di RaiUno, “Ciak… si canta!”? Lo scopriremo solo domani in mattinata.

Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all'Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI