Quarto Grado, anticipazioni: l’omicidio di Carmela Rea, Sarah Scazzi e la scomparsa delle gemelline Schepp

06/05/2011 di Emanuela Longo

Nuovo appuntamento, questa sera su Rete 4, all’insegna della trasmissione condotta da Salvo Sottile e che vede la partecipazione di Sabrina Scampini: Quarto Grado.

Nel corso della nuova puntata con la rubrica dedicata ai casi di cronaca ed all’approfondimento giornalistico, nella prima serata di oggi verrà fatto il punto sull’omicidio al centro della cronaca degli ultimi giorni, quello di Carmela Rea, conosciuta come Melania, la donna 29enne scomparsa lo scorso 18 aprile sul Colle San Marco (Ascoli Piceno) e trovata morta, 48 ore dopo, nel bosco delle Casermette a Ripe di Civitella del Tronto (Teramo).

Chi ha desiderato così fortemente la sua morte? Quali segreti (ammesso che ce ne fossero), nascondeva Melania o la relazione con il marito Salvatore Parolisi? Per ora si segue la pista del delitto passionale, senza nulla escludere, ed in particolare l’attenzione è concentrata su un presunto sequestro avvenuto prima dell’uccisione della giovane mamma, consumatasi con ogni probabilità non nel luogo del ritrovamento del cadavere bensì in un luogo imprecisato tra Folignano – residenza della vittima – e Colle S. Marco, in provincia di Ascoli Piceno.

L’attenzione di Quarto Grado, tornerà poi sul caso della misteriosa scomparsa delle due gemelline svizzere di sei anni, Alessia e Livia Schepp, con i relativi sviluppi.

Sarah Scazzi, sarà nuovamente al centro della nuova puntata della trasmissione di Rete 4, alla luce anche delle ultime indiscrezioni che parlerebbero di una nuova autopsia sul corpo della giovanissima vittima uccisa lo scorso 26 agosto ad Avetrana.

L’appuntamento con Quarto Grado, è per questa sera, in onda su Rete 4 a partire dalle ore 21:10 circa.

Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all'Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI