Quarto Grado, anticipazioni 26 gennaio: Noemi Durini e Renata Rapposelli, i casi di stasera

26/01/2018 di Francesca Tordo

Quarto Grado, anticipazioni

Nella prima serata di oggi, venerdì 26 gennaio, su Rete4 torna il nuovo appuntamento con Quarto Grado, il programma dedicato alla cronaca nera condotto da Gianluigi Nuzzi e Alessandra Viero. Scopriamo a seguire quali sono tutte le anticipazioni sui casi che verranno trattati nel corso della puntata. Spazio in primo piano al caso di Noemi Durini prima di proseguire con gli aggiornamenti sul caso della morte Renata Rapposelli.

Quarto Grado, anticipazioni e casi 26 gennaio

Nuovo appuntamento con la trasmissione Quarto Grado, si parte da Specchia (Lecce) con gli aggiornamenti sul caso di Noemi Durini. L’iscrizione nel registro degli indagati del conoscente della vittima Fausto Nicolì è l’ennesimo colpo di scena di un’inchiesta che diventa sempre più complicata e ingarbugliata. L’interrogatorio di Nicolì, meccanico 49enne, è atteso a giorni: su quali punti i legali baseranno la sua difesa?

A seguire, il programma a cura di Siria Magri continua a dare conto della vicenda di Renata Rapposelli, la pittrice anconetana ritrovata senza vita a Tolentino (Macerata). Il lavoro degli inquirenti è incessante e al momento si concentrerebbe in particolare sulle registrazioni delle telecamere lungo la Statale 16.

Quarto Grado, nella scorsa puntata, ha riportato la notizia secondo la quale sarebbe stata ripresa un’auto simile a quella dei Santoleri, l’ex marito e il figlio di Renata indagati per l’omicidio. Il passaggio della vettura risalirebbe a un orario che non coincide con la loro versione dei fatti. La verità è in quelle immagini o nelle dichiarazioni dei due, che si proclamano innocenti?

Social e streaming

Quarto Grado gode anche quest’anno di un’ampia copertura social. L’hashtag che rappresenta il tema della campagna di sensibilizzazione dell’edizione è #Abbracciami. Per le segnalazioni da parte degli spettatori, sono sempre attivi il centralone e l’account di Facebook Messenger del programma. Per la visione in streaming, infine, basterà collegarsi al portale Mediaset o all’app ufficiale per dispositivi mobili.

Appassionata del gossip italiano e non solo. Mi piace scrivere di fiction e anticipazioni Tv.

COMMENTI