Provvedimento del GF Vip, Sophie si assume la colpa: perché i Vipponi sono stati ‘puniti’

09/11/2021 di Emanuela Longo

Provvedimento del GF Vip

Ancora un provvedimento del Grande Fratello Vip a scapito dei concorrenti dopo la puntata andata in onda ieri. Questa volta gli autori avrebbero pensato di intervenire per correggere – o almeno provarci – il comportamento dei Vipponi.

Provvedimento del GF Vip: ridotto il budget, ecco perché

Il budget destinato alla spesa settimanale per tutti gli inquilini della Casa del Grande Fratello Vip ha subito una significativa riduzione. Il motivo? I nostri Vipponi avrebbero infranto le regole contenute nel regolamento del reality.

Dopo il provvedimento legato all’uso di occhiali da sole in casa, questa volta gli autori avrebbero deciso di punire i concorrenti per aver continuato a fumare in veranda sebbene non sia consentito. Ecco cosa dice il comunicato:

Vipponi, sapete a quanto ammonterebbe la vostra spesa settimanale? A ben 340 euro. Però, considerati i numerosi richiami a non fumare dentro la veranda, il Grande Fratello ha deciso che il budget sarà di 280 euro.

A mettere in atto un comportamento sbagliato, secondo Lulù, sarebbe stato principalmente Giucas Casella, il quale fumerebbe in modo eccessivo nel corso della giornata. Sophie avrebbe invece ammesso la sua colpa:

Alzo le mani anch’io, è colpa mia. Ed è colpa anche di altre persone ragazzi miei. Prendetevi le vostre responsabilità. Io ammetto la mia colpa, anche se è capitato solo quando piove. Ma ci sono anche altre persone in questo gruppo. Assumetevi le vostre responsabilità.

Soleil Sorge è stata tra le poche ad essere sempre uscita fuori a fumare:

Mi sento anche scema io che mi vado a prendere il freddo…

Tutto sommato, però, sarebbe potuta andare molto peggio…

Classe 1984, nata a Lecce. Blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI