Post Malone cade sul palco, come sta? La sua risposta “nessun uso di droga” – VIDEO

07/03/2020 di Emanuela Longo

Post Malone nelle ultime ore ha destato grande scalpore per via di una caduta sul palco che ha preoccupato non poco i suoi molteplici fan sparsi in tutto il mondo (Clicca qui per leggere cosa è successo). Ma cosa è successo al rapper dal volto tatuato? E’ stato vittima di un malore o di una caduta accidentale? Il video (che trovate in apertura) ha alimentato le preoccupazioni dei suoi fan che in queste ore hanno finalmente appreso il suo attuale stato.

Post Malone sta male sul palco: cosa è accaduto?

Post Malone

Dal video che ha iniziato a fare il giro del web fino a scatenare le preoccupazioni più diffuse da parte dei fan e non solo, si vede il rapper Post Malone non proprio in perfetta forma fisica.

L’artista appare alterato, si dimena sul palco e rotea gli occhi in maniera inconsueta durante il concerto. Poi si ritrova a fissare a lungo il microfono con sguardo assente e ridendo senza senso. Il suo comportamento ha fatto preoccupare molti fan che hanno condiviso prontamente la clip sui social facendola diventare virale.

Per altri però, si è trattato solo di uno show legato alla canzone – I fall apart, ovvero Cado a pezzi – che Post Malone stava interpretando in quel momento. C’è poi anche chi ha ipotizzato un uso sconsiderato di droghe da parte del rapper, ma qual è la verità?

Ad intervenire sulla faccenda è stato lo stesso artista durante il recente concerto tenuto al FedEx Forum di Memphis in cui ha rassicurato sulle sue condizioni ed ha fornito anche maggiori dettagli sul suo stato:

Non sono drogato, mi sento bene come non mi sono mai sentito nella mia vita […] Per questo motivo sono in grado di farmi il cul* per questi spettacoli e cadere f*ttutamente sul pavimento per fare quella m*rda divertente. Ma per chiunque si sia interessato per me, apprezzo l’amore e il supporto. Io mi sento f*ttutamente bene e non faccio uso di droghe.

Classe 1984, nata a Lecce. Blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI