Perché Elodie e Lele si sono lasciati? “Era molto diverso da me…”, parla la cantante

27/02/2020 di Valentina Gambino

Elodie e Lele

Elodie, intervistata tra le pagine di Grazia, si è raccontata a 360°. Dall’esperienza appena trascorsa con l’ultimo Festival di Sanremo, al successo ottenuto per merito di Amici. La cantante ha parlato anche della sua vita nella periferia di Roma e l’amore per Marracash (cliccare per credere).

Elodie parla di Amici e la sua storia con Lele

Elodie non rinnega assolutamente il programma che l’ha lanciata: “Che ricordo ho di Amici? Cantavo nei locali per 80 euro a sera, volevo di più, ma non riuscivo ad ammetterlo. La mia amica Ada di Lecce mi ha iscritto al provino. Avevo 25 anni. Ero insoddisfatta, lavoravo per sopravvivere, dormivo tanto, facevo tardi la notte, non mi volevo bene”.

La Di Patrizi è pienamente consapevole che senza Amici non sarebbe qui:

Quando sono arrivata in quella scuola avevo fame, volevo sbranare tutti.

Elodie, poi, racconta anche di Lele Esposito: li ricordate insieme nella scuola? È arrivata lì da sola con pochissime alternative. Proprio per questo motivo, la luce in fondo al tunnel si è palesata anche per merito della sua presenza:

All’inizio mi sono legata a un ragazzo, Lele. Era molto diverso da me ma è stato il primo a credere nel mio talento. Insieme con Maria De Filippi, che quando stavo male e perdevo la testa per l’ira, capiva che non era solo un capriccio e veniva a riprendermi. Per la prima volta, lì, in quel posto, mi sono sentita compresa.

Secondo voi si sentono ancora?

Blogger e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI