Perché Dayane Mello è famosa? storia della sua vita: genitori, infanzia difficile, povertà

23/10/2020 di Valentina Gambino

Perché Dayane Mello è famosa?

Dayane Mello in nomination con Elisabetta Gregoraci e Maria Teresa Ruta, dovrà affrontare una serata niente male nella nuova puntata del Grande Fratello Vip di stasera. Per la modella brasiliana anche un salto nella sua vita, raccontando l’infanzia difficile ed il rapporto con i suoi genitori e la povertà.

Dayane Mello, storia della sua vita: genitori, povertà e lavoro

“Ero la ragazza più brutta della mia cittadina nell’isola di Santa Caterina, nessun maschio mi voleva baciare”, ha raccontato Dayane Mello nella Casa del Grande Fratello Vip. A crescerla è stata la nonna:

Mio papà era nell’esercito a Rio De Janeiro, ha saputo che io era nata solo quando avevo 4 anni perché i miei genitori non vivevano insieme…

La vita con la madre, agli inizi, per Dayane Mello è stata particolarmente difficile:

Quando io e i miei fratelli vivevamo con mia madre eravamo molto poveri, ricordo che mio fratello andava a cercare cibo dai vicini. Mio padre voleva portarci via ma sono stata affidata a mia nonna perché lui aveva già due figli.

Proprio per la vita faticosa, la modella non è certo stata una bambina docile:

Avevo molti problemi, ero ribelle, e a un certo punto mi sono chiusa in me stessa e ho smesso di parlare. Non riuscivo a integrarmi, mi mandavano dallo psicologo ma con lei non parlavo.

Colpa anche del rapporto con la matrigna che non la comprendeva e la maltrattava:

Sono stata la Cenerentola della casa, rimanevo sempre da sola e dovevo occuparmi delle faccende di casa.

La svolta a 16 anni, quando ha incontrato un ragazzo:

E’ stata la mia salvezza, la possibilità di andare via da casa, mi ha trattato come una principessa, per quanto avesse già un figlio.

Il padre non condivide la sua scelta ed interrompe i rapporti con lei. Dayane Mello viene notata per la sua bellezza e si lancia nel mondo della moda:

Quando mi hanno offerto di andare a lavorare in Italia non ho accettato perché il mio ragazzo non poteva venire con me.

La fortuna inizia a girare in Cile:

Ma tutto quello che guadagnavo lo mandavo alla mia famiglia in Brasile. A 19 anni ho chiamato mio padre per ricongiungermi e fargli vedere la mia nuova vita con il mio fidanzato, un tennista molto famoso: lui è allora diventato orgoglioso di me.

La storia purtroppo non finisce bene e la Mello decide di venire in Italia:

Aveva problemi di alcolismo e mi trattava spesso male, non riuscivo più a stare con lui. Io volevo avere una famiglia, diventare mamma, era diventato il mio chiodo fisso. Per lui però era impensabile.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Questa sera ne vedremo davvero delle belle… 😛 #GFVIP vi aspetta in prima serata su #Canale5!

Un post condiviso da Grande Fratello (@grandefratellotv) in data:

Blogger e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI