Perché Alba Parietti va ospite da Barbara d’Urso dopo averla criticata? Ecco la sua risposta

17/11/2020 di Valentina Gambino

Perché Alba Parietti va ospite da Barbara d’Urso

Sappiamo bene che Barbara d’Urso, per reintegrare i suoi ospiti fissi dopo che hanno parlato male di lei, ha bisogno che le venga chiesto perdono in diretta Nazionale. È capitato a Fabrizio Corona, Taylor Mega, Vittorio Sgarbi (ma lui se la cavò con un mazzo di fiori) e anche Alba Parietti. Nel 2017, infatti, la mamma di Oppini non era stata clemente con la napoletana e, ospite di TVTalk, non le aveva certo mandate a dire.

Perché Alba Parietti va ospite da Barbara d’Urso dopo averla criticata? La sua risposta

I programmi della d’Urso sono lo scempio della dignità umana. Non siamo per niente in buoni rapporti, perché io ho parlato molto male del suo modo di fare televisione, che disapprovo. Devo comunque complimentarmi perché con pochi soldi riesce a ottenere grandissimi ascolti.

Nello stesso anno, il nuovo attacco:

Non condivido l’utilizzo che fa del mezzo televisivo. Mi spiego meglio: non si può calpestare la dignità delle persone come accade spesso, se non sempre, nei suoi programmi. Non si può prendere una persona in preda al delirio perché, magari, ha perso un familiare e strumentalizzare il suo dolore. A me questo tipo di tv fa paura. Penso che ognuno possa fare quel che vuole e quel che meglio crede, ma io non farei mai certe cose.

Ancor prima, nel 2015, intervistata da Nuovo TV, aveva raccontato il suo percorso (breve) da opinionista:

Sono stata cacciata praticamente subito. Uno squalo e un pesce cane non possono convivere nella stessa vasca, scegliete voi quale sono io e quale lei.

La d’Urso è come le tasse, non risparmia nemmeno una famiglia. Quello che mi fa impressione, in un certo tipo di conduzione, è l’incapacità di mettersi nei panni degli altri. Barbara d’Urso dice che non parlerebbe mai dei fatti suoi in video, ma parla tutto il giorno di quelli altrui!

Poi, ospite di Live Non è la d’Urso, Alba Parietti venne fortemente criticata con l’accusa di incoerenza:

A chi critica la mia partecipazione a Live Non è la D’Urso prima ancora che ci sia stata, voglio dire questo. Ritengo che molte trasmissioni abbiano le stesse modalità che in passato ho imputato a quelle di Barbara, quella cioè di mettere in condizione un ospite o un concorrente di offrirsi al contesto e di perdere la propria identità. La televisione, spesso e volentieri, è questa: reality, talk ecc, sfruttano il loro potere per raccontare un personaggio secondo le proprie esigenze narrative.

Oggi, opinionista fissa di Live, Alba Parietti racconta per quale motivo ricopre questo ruolo dopo una domanda da parte di una follower: “Cara Alba, se non ricordo male hai dichiarato che le trasmissioni della d’Urso sono trasmissioni spazzatura… come mai adesso sei diventata un’ospite fissa nelle sue trasmissioni?”. “Tre ville. Una ad Ibiza, una a Courmayer e una a Bali. Ti basta questo?”.

Alba Parietti, con sincerità, anche quando ha esordito in prima serata dalla d’Urso, non le aveva chiesto scusa ed aveva parlato di avere accettato l’impegno per una questione di soldi:

Non sono qui per scusarmi, potrei fare un colpo di teatro, prendere, uscire e passare alla Storia, ma preferisco passare dalla cassa.

Io spero che il prossimo anno Signorini chiami Alba al Grande Fratello Vip!

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Alba Parietti Officialpage (@albaparietti)

Blogger e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI