Pechino Express, in autunno la seconda stagione: Nicola Savino al posto di Emanuele Filiberto?

06/03/2013 di Emanuela Longo

Pechino Express, lo scorso anno ha rappresentato realmente la novità della stagione televisiva. Non un semplice reality, ma un vero e proprio adventure-reality itinerante condotto per dieci settimane da Emanuele Filiberto di Savoia e che ha visto in gara dieci coppie di concorrenti, tra volti noti del mondo dello spettacolo e totali sconosciuti, intenti ad attraversare tre paesi, India, Nepal e Cina, con un budget a disposizione di appena due euro e affrontando tutta una serie di sfide emozionanti. A distanza di alcuni mesi dal termine della prima edizione, che ha visto trionfare la coppia di attori formata da Debora Villa e Alessandro Sampaoli, si torna a parlare del reality itinerante di RaiDue, in vista di una futura seconda edizione.

Stando alle indiscrezioni, tuttavia, la rete non sarebbe affatto intenzionata a riconfermare alla conduzione Emanuele Filiberto, a quanto pare poco gradito ai nuovi vertici Rai e questo porterebbe naturalmente alla ricerca del possibile candidato al timone della seconda edizione del reality, in programma per la prossima stagione tv. Tra i principali designati, spunta il nome di Nicola Savino, conduttore della passata edizione dell’Isola dei Famosi e che proprio quest’anno è stato sostituito in palinsesto da Pechino Express.

A lanciare l’indiscrezione, è stato il settimanale Chi e presto potrebbe trovare conferma anche da parte del diretto interessato che per ora resta in silenzio. Qualche battuta in merito, tuttavia, lo stesso Savino l’aveva già lanciata nel corso della trasmissione di RaiDue, Quelli che, quando ironizzando aveva dichiarato: “Io a Pechino Express? Ho un cognome solo, non va bene…”.

Classe 1984, nata a Lecce. Blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI