Patrick contro Serena Enardu: “Ha tradito Pago con il tizio dei like, che buzzurra!” (VIDEO)

13/02/2020 di Valentina Gambino

Patrick Ray Pugliese contro Serena Enardu

Patrick Ray Pugliese, Antonio Zequila e Aristide Malnati si sono ritrovati nel giardino del Grande Fratello Vip per parlare del rapporto d’amore che lega Pago a Serena Enardu. Pedro, fratello del cantante, proprio di recente è entrato nella residenza più spiata di Cinecittà, proprio per metterlo in guarda sulla fidanzata.

Patrick contro Serena Enardu e Pago: “Lei l’ha tradito… che buzzurra”

Patrick cerca di trattenersi dall’esprimere un ulteriore giudizio sulla coppia, ma poi arriva Andrea Denver che dice “una situazione del genere l’avrei tenuta lontana dalle telecamere” e lì Ray Pugliese non si trattiene più:

Tu stavi facendo un tuo percorso (parlando di Pago, ndr), un percorso di sbattimento, uno che guarda il muro tutto il giorno che cazz* di Grande Fratello è? Un percorso post Temptation Island. Sono stronz*te, uno se le risolve a casa.

Patrick si riferisce a quanto accaduto ai due durante Temptation Island Vip. In quella occasione infatti, proprio Serena si era avvicinata ad un tentatore, tornato sulla bocca di tutti per via di alcuni like che proprio la Enardu gli ha messo ad alcuni scatti. Ray Pugliese quasi non ci crede:

Ha messo il like alla foto del tipo con cui l’ha tradito… Sì che l’ha tradito, si sono lasciati per tre mesi.

Poi parlando della lite tra i due e sui modi in cui avrebbero potuto gestirla, Patrick spara ancora a zero su Serena Enardu:

Lei non mi sembra molto elegante quando parla, parolacce, allusioni, frasi crudeli, frasi taglienti, è proprio buzzurra. Con me è gentile, non ci voglio litigare, come tratta Pago se lei avesse trattato così me ciao addio sotto la prossima, più bella, più gentile, più brava.

CLICCATE QUI PER VEDERE IL VIDEO.

Giornalista e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI