Paolo Ruffini, corna a Diana Del Bufalo? La risposta al presunto tradimento con Vanya Stone

21/01/2020 di Emanuela Longo

Paolo Ruffini torna oggi con una nuova puntata de La Pupa e il Secchione ma nel frattempo ha detto la sua sulla polemiche che ha travolto Amadeus nelle ultime giornate, dopo le sue parole sulle donne ritenute troppo sessiste. Intervenuto alla trasmissione Off Topic – Fuori dai luoghi comuni su Radio 24, ha dichiarato: “Polemica su Amadeus? Non ne posso più. Non si può dire più nulla che qualcuno si offende”. Ruffini ha definito i social “una fogna”. Ovviamente non sono mancate le sue dichiarazioni sul presunto tradimento di Diana Del Bufalo.

Paolo Ruffini e la polemica su Amadeus

Cosa pensa davvero Paolo Ruffini della polemica in atto che riguarda Amadeus? Anche il padrone di casa de La Pupa e il Secchione ha voluto esprimere il suo pensiero, asserendo:

Ormai in Italia non si può dire più nulla che qualcuno si offende. Abbiamo perso la libertà quando sono arrivati i social. Vi immaginate cosa avrebbero detto di un gaffeur come Mike Bongiorno se ci fossero stati i social? Immaginate cosa può succedere oggi se vado da Amadeus e gli tocco il pacco come Benigni fece con Baudo!

Quindi, incalzato nel corso della trasmissione Off Topic sulla polemica sanremese del momento ha aggiunto:

Non ne posso più. Sinceramente non me ne frega nulla!

La comicità oggi

L’attenzione di Paolo Ruffini si è spostata poi sulla comicità di oggi, e non ha risparmiato le sue critiche neppure nei confronti di Checco Zalone e del suo Tolo Tolo:

Quest’anno non è uscito un film comico vero, uno che fa ridere. Tolo Tolo? Vi ripeto, un film comico vero, quello comico che fa ridere. Non c’è più un film che faccia ridere con un rutto. Vi sembra possibile che in Italia Mario Giordano faccia più sarcasmo di Ubaldo Pantani? La comicità di oggi nel nostro paese è annichilita. Io conduco ‘Colorado’ e facciamo fatica a costruire le scalette perché se fai una battuta su qualsiasi cosa ti arriva una mail di una qualsiasi associazione che si lamenta. E chiudono la trasmissione. Per far vedere una ragazza in costume alle 22.00 di sera in tv, come ne La Pupa e il Secchione, e viceversa su Italia Uno, abbiamo tantissime rotture. E poi non possiamo fare battute su qualsiasi categoria: donne, lesbiche, omosessuali, neri, cinesi…. qualsiasi cosa! C’è un moralismo insopportabile.

E su Diana Del Bufalo…

Infine ha commentato la fine della sua relazione con Diana Del Bufalo e il presunto tradimento con Vanya Stone ironizzando:

Le corna? Fosse per me alzerei le porte di tutte le case.

Classe 1984, nata a Lecce. Blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI