Paolo Bonolis ed il figlio Davide, tampone dopo contatti con Mihajlovic: “Ci è andata bene”

24/08/2020 di Emanuela Longo

Paolo Bonolis

Nelle ultime ore sono stati numerosi i volti noti che hanno rivelato di essere risultati positivi al Coronavirus. Tra loro c’è anche il tecnico del Bologna, Sinisa Mihajlovic, asintomatico ed attualmente in isolamento. Ad avere avuto contatti con lui nei corso della vacanza, anche Flavio Briatore, Paolo Bonolis ed il figlio di quest’ultimo, Davide. Intervistato da Il Messaggero, il conduttore ha spiegato di stare bene e con lui anche il figlio 15enne, avuto da Sonia Bruganelli.

Paolo Bonolis, contatti con Mihajlovic positivo al Covid-19

A Porto Cervo c’era anche Paolo Bonolis tra coloro che hanno avuto contatti con Mihajlovic, ma il conduttore spiega a Il Messaggero di stare bene:

Veramente io sono in perfetta salute. Mi sento in forma, non ho nulla, sto bene: certamente non ho il covid. Per il lavoro che faccio io sono continuamente controllato. Ci monitorano in continuazione, sono certo di stare bene. Quelli che fanno il mio lavoro non possono permettersi incertezze.

E sul figlio Davide ha spiegato:

State tranquilli, sta bene anche lui. È negativo al virus, abbiamo fatto immediatamente tutti i controlli necessari per scongiurare il peggio.

Dopo aver saputo della positività di Sinisa però, il conduttore non è andato nel panico:

Non ci siamo fatti prendere dal panico nemmeno per un istante. Come dicevo io stesso sono abituato a fare controlli molto frequenti, conosco la procedura […] La notizia ci ha colti completamente di sorpresa. Non potevano immaginare quello che sarebbe successo, e certamente non eravamo in grado di prevederlo. Fortunatamente ci è andata bene.

Classe 1984, nata a Lecce. Blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI