Paola Di Benedetto e Federico Rossi: “separati” in casa, gli ex fidanzati vivrebbero ancora sotto lo stesso tetto

07/07/2021 di Valentina Gambino

Paola Di Benedetto e Federico Rossi

Paola Di Benedetto e Federico Rossi si sono ufficialmente lasciati ma, secondo le chicche di gossip di Chi Magazine, vivrebbero ancora sotto lo stesso tetto nonostante la rottura.

Paola Di Benedetto e Federico Rossi: “separati” in casa

Nonostante si siano lasciati a mezzo social, Paola Di Benedetto e Federico Rossi (uno dei due componenti dell’amatissimo duo BEnji e Fede) continuano comunque a vivere sotto lo stesso tetto della casa che avevano preso in affitto. Chi dei due abbandonerà per primo l’abitazione condivisa?

Paola e Federico non vogliono “mollare” la presa, oppure, visti gli ottimi rapporti, si stanno prendendo il loro tempo per organizzare la loro vita privata?

Io punterei di più sulla seconda ipotesi. Del resto, con l’inizio dell’estate ed anche la riapertura degli eventi musicali, entrambi saranno in casa relativamente poco tra un impegno di lavoro e l’altro.

Voi cosa ne pensate? 

Il mancato “cedimento” potrebbe lasciare intravedere qualche crepa nel loro attuale rapporto di stima? Secondo me quando arriverà l’autunno e con la fine delle vacanze estive uno dei due lascerà la casa per trovare il proprio “rifugio” distante dall’ex.

Paola svela perché è finita con Fede

Da qualche mese le cose non andavano come dovevano andare. Ad oggi ci vogliamo un gran bene. Mai avrei pensato di dire una cosa del genere di un ex fidanzato e invece è così. Ci sentiamo ancora, Fede mi racconta del suo lavoro e della sua musica. Ora è comunque un rapporto di amicizia e non più di amore. Spero che duri.

Sui social uno fa vedere ciò che vuol far vedere. Io preferisco far vedere le cose belle. Ci sono un sacco di retroscena privati che tali rimarranno.

Blogger e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI