Paola Barale vs Signorini per foto in topless, “Raz Degan e Gianni Sperti nel dimenticatoio”

26/01/2020 di Emanuela Longo

Paola Barale

Paola Barale, ospite di Live Non è la d’Urso, dopo il suo ingresso in studio ha prontamente esordito: “Sto bene ma sono un po’ furiosa”. Paola non ha mai avuto paura di dire ciò che pensa e per questo negli ultimi giorni è stata al centro di alcune polemiche.

Paola Barale e l’attacco ad Alfonso Signorini

Si parte subito dalla polemica che ha visto Paola Barale contro Alfonso Signorini, che lo aveva tacciato di “cattiva comunicazione”. In merito ha commentato:

Il mio non è un attacco a Signorini, si sta parlando tanto di violenza sulle donne, abbiamo urlato allo scandalo rispetto a questa chiacchiera di bassissimo livello ma questo è solo il frutto di un cattivo esempio. Credo che persone spiate, pubblicate senza consenso – e poi scelgono sempre foto più brutte – è vero che siamo personaggi pubblici ma siamo essere umani con una vita privata per cui alcune cose le vogliono tenere in casa. Credo sia una mancanza di rispetto spiare e ricattare le persone. Nel mio caso nessuno mi ha chiesto nulla, ho denunciato ma ho preso la causa anche se quelle foto sono state fatte in casa mia ad Ibiza.

Quindi ha ipotizzato che la foto possa essere stata fatta con un drone sebbene non sia previsto il suo utilizzo dal regolamento condominiale.

Raz Degan e Gianni Sperti: gli amori della Barale

Dopo un servizio che riassumeva i momenti più belli con i suoi ex, Raz Degan e Gianni Sperti, la Barale ha commentato:

Io ho una grandissima caratteristica, dentro di me ho un dimenticatoio dove ci metto le persone che mi hanno fatto del male e tutte quelle viste nel servizio ci sono finite e non mi fa piacere parlare di loro.

Rispetto alle dichiarazioni su Gianni Sperti ha però precisato:

Io ho detto che ai tempi del mio matrimonio il mio ex marito aveva manifestato l’interesse ad avere un figlio ma siccome lavoravo solo io e il capofamiglia ero io – e siccome per me il figlio si fa in due e deve nascere quando vi sono tutte le situazioni giuste per farlo – un bambino deve nascere nel miglior modo possibile.

Classe 1984, nata a Lecce. Blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI