Pamela Prati contro Barbara d’Urso? “Tv del dolore, distrugge chi passa sotto le sue grinfie”

18/01/2020 di Emanuela Longo

Pamela Prati contro Barbara d'Urso

Ad un anno dall’esplosione del caso Mark Caltagirone che ha visto coinvolta Pamela Prati, l’ex diva del Bagaglino torna a parlarne in una intervista al settimanale DiPiù. A quanto pare la showgirl starebbe ancora leccandosi le ferite per la grande delusione amorosa vissuta ma al tempo stesso in lei non sarebbe del tutto sparito il risentimento nei confronti di alcune conduttrici che avrebbero trattato il caso, a suo dire non in maniera consona. Pur non nominandole, non è escluso che la Prati abbia voluto rivolgersi a Barbara d’Urso o a Silvia Toffanin.

Pamela Prati contro Barbara d’Urso? Nuovo sfogo

Pamela Prati ha ampiamente apprezzato il lavoro condotto sul caso che l’ha vista coinvolta, da parte di alcuni giornalisti, a partire da Massimo Giletti, ma nella lista mancherebbero invece i nomi di Barbara d’Urso e Silvia Toffanin, che pure hanno affrontato il Prati-gate attaccando senza mezzi termini l’ex showgirl.

Massimo Giletti non ha cercato sensazionalismi ma ha voluto capire. Lo stesso ha fatto Roberto D’Agostino con il suo sito Dagospia: ha saputo trovare la verità aiutandomi ad uscire da quel labirinto. E Federica Sciarelli, nel programma Chi l’ha visto? ha mostrato che il mio caso era solo la puntata dell’iceberg delle truffe amorose in Internet, che rovinano tante vite. Ma non tutti sono stati così seri: esiste anche una tv del dolore che non costruisce nulla di buono ma distrugge chi passa sotto le sue grinfie.

Così Pamela Prati contro un certo tipo di Tv che avrebbe affrontato anche il caso Mark Caltagirone. In seguito ha proseguito:

Nell’ultimo anno ho capito chi sono i miei veri amici e chi, invece, mi ha tradito. Di chi mi ha tradito non ho voglia di parlare. Ma posso dire che Maurizio Costanzo, Simona Ventura, Mara Venier e Pippo Franco si sono dimostrati profondamente solidali con me. Anche le mie amiche Valeria Marini e Matilde Brandi mi sono sempre state accanto.

Classe 1984, nata a Lecce. Blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI