Palinsesto Mediaset interamente dedicato ai film. Raoul Bova, nei panni di San Francesco d’Assisi. Su La7, Nuovo Cinema Paradiso, il film Oscar di Tornatore

20/04/2010 di Laura Errico

Stasera il palinsesto della prima serata di Mediaset è interamente dedicato alla messa in onda di film.

Su Canale 5 sarà trasmessa la commedia “L’amore ha un prezzo” ( titolo originale “The wedding date”), diretta da Clare Kilner. I protagonisti sono Kat, interpretata da Debra Messing, e Nick, recitato da Dermot Mulroney. Kat è la sorella di Amy, che sta per sposarsi e che ha scelto come testimone di nozze Jeffrey, ex fidanzato della protagonista. Non volendosi presentare da sola al cospetto del suo ex, Kat ingaggia un gigolò, ossia Nick, il quale deve fingere di essere il suo compagno. Tutto si conclude con un happy end: Kat e Nick si innamorano e decidono di fidanzarsi davvero.

Rete 4 manderà in onda il film di Michele Soavi: “Francesco”. Si tratta di un film biografico, che si basa sulla narrazione della vita di San Francesco d’Assisi: dalla sua infanzia felice alla rinuncia di tutte le ricchezze di cui godeva, per intraprendere una vita povera, dedicata all’aiuto verso i bisognosi. Nei panni del poverello d’Assisi vedremo Raul Bova.

Su Italia 1 sarà trasmesso “Hulk”, film diretto da Ang Lee, che narra le vicende di un giovane ricercatore di nome Bruce, il quale, a causa di un esperimento fallito, si trasforma in un essere colossale, di colore verde, divenendo appunto Hulk, e ciò gli causerà non pochi problemi.

Una pellicola particolarmente degna di nota è quella visibile su La7: si tratta di “Nuovo cinema Paradiso”, scritto e diretto da Giuseppe Tornatore, che gli fece vincere l’Oscar per il miglior film straniero nel 1990. E’ la storia di Salvatore Di Vita, che, dopo aver lasciato da molti anni il suo paese d’origine, decide di ritornarvi per recarsi al funerale di un certo Alfredo.
Tale viaggio è il preteso per ricordare la sua infanzia trascorsa in un piccolo paese della Sicilia.
Totò (nomignolo dato a Salvatore da piccolo) è un bambino povero, amante del cinema, che stringe amicizia con Alfredo, il proiezionista del paese, da cui impara il mestiere.
Salvatore ricorderà anche la triste vicenda dell’incendio in cui rimase cieco Alfredo e la sua storia d’amore con Elena.
Alla fine ritornerà a Roma con un regalo speciale lasciatogli dal suo amico ormai morto.

COMMENTI