Pago dopo la rottura con Serena Enardu: “Non sono un sottone! Non provo odio”

07/06/2020 di Emanuela Longo

Pago al Grande Fratello Vip

Pago torna a parlare di Serena Enardu, questa volta senza neppure nominarla. Lo ha fatto nel corso di una nuova intervista a Radio Radio nel corso della trasmissione di Giada Di Miceli, Non succederà più. Il cantautore, ex concorrente di Temptation Island Vip e GF Vip, ha parlato del suo libro Vagabondo d’amore che lo vede al debutto in qualità di scrittore e nel quale ha deciso di raccontare la sua vita personale, dalle difficoltà incontrate lungo il suo percorso, passando per le sue storie d’amore, compresa l’ultima rottura proprio con Serena. La donna però, non è mai stata nominata né dall’ospite ma neppure dalla conduttrice.

Pago si racconta dopo la rottura con Serena Enardu

Grazie alla stesura del libro, Pago ha ammesso di essere riuscito a buttare fuori tutte le sue emozioni seppur contrastanti, vissute in questi ultimi anni. La conduttrice del programma ha dedicato parole di affetto al suo ospite, comprendendo forse il momento delicato che sta vivendo. Il riferimento è chiaramente sempre legato alla sua rottura con Serena Enardu.

Mi piacerebbe trovare un po’ di serenità, un po’ di tranquillità nella mia vita. Non lo so perché ma sento in te… Ho capito. Grazie, grazie…

Sono state queste le parole pronunciate dal cantautore che si è poi addentrato nel discorso e lasciando trapelare le difficoltà del momento:

Sono io. Qualcuno lo ha visto, lo avrà notato. Non perché mi piace soffrire, sia chiaro, non è che mi piace chissà quale dolore. Mi piace sbattere la testa, andare fino in fondo. Vedere dove riesce ad arrivare il mio cuore. Non mollo niente, nemmeno in amore. Non mi interessa se poi possono definirmi sottone. Io non mi sono sentito un sottone.

Proprio dagli errori ha ammesso di aver compreso ed imparato la lezione e Pago ha quindi replicato alle tante critiche ricevute:

Se mi volete chiamare sottone non mi interessa. Se mi volete dare dello zerbino… Io sono così. Per me non lo sono. Bisogna anche sapere essere in quel modo lì, una persona che fa scelte per dei motivi importanti.

Ma come sta oggi? Anche Miriana Trevisan, sua ex moglie, ha dichiarato che si sta piano piano riprendendo. Le ferite quindi si stanno rimarginando?

Devo essere sincero, un pochino sì. Meno ci pensi, più si rimarginano. Cosa provo attualmente? Non provo odio, non provo niente.

Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all'Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI