Padre in affitto: una nuova serie dal 3 dicembre su Fox

02/12/2010 di Caterina Cerretani

Fox ci propone dal 3 dicembre in prima visione la nuova comedy proveniente dagli States Sons of Tucson che andrà in onda in Italia con il titolo Padre in affitto.

La nuovissima serie, creata da Greg Bratman e Tommy Dewey, non è la solita sitcom familiare: qui infatti sono invertiti i ruoli, e sono i figli ad avere il controllo della situazione di famiglia.

Tre giovani protagonisti per questa nuova sit-com: Gary (Frank Dolce), leader già a undici anni, è brillante e scaltro, la fedele copia di suo padre, Brandon (Matthew Levy) di tredici anni è uno spirito libero e gentile che ha accettato la situazione senza troppi traumi, Robby (Benjamin Stockham) di 8 anni e allergico ai no e non gradisce le figure autoritarie.

La madre dei tre ragazzi se ne è andata e quando il padre finisce in prigione decidono di noleggiare un adulto che ne faccia le veci per non insospettire vicini e insegnanti.

A vincere il curioso casting sarà Ron Snuffkin (Tyler Labine, l’irresistibile Sock di Reaper), trentenne scansafatiche e imbroglione che accetta per poter pagare il suo debito nei confronti in un creditore pericoloso. Pur non sembrando inizialmente il miglior candidato, si rivela più capace delle aspettative riuscendo a gestire i tre fratelli come fossero suoi figli.

Quello che comincia come un rapporto d’affari si trasforma presto in qualcosa di più complesso, dando vita a una bizzarra famiglia dove ognuno fa le sue mosse per guadagnare potere e indipendenza.

Dal canto suo Ron è costretto a dar fondo a tutte le sue risorse e ai suoi trucchi per tenere a bada la gang dei Gunderson il cui unico punto fermo rimane Maggie Morales (Natalie Martinez), la maestra di Robby, di cui Ron si invaghisce prontamente.

Dal 3 dicembre con le prime due puntate Un padre per i Gunderson e Il vecchio amico ogni venerdì alle 21,10 su Fox.

COMMENTI