Pablo Espinosa racconta il successo di Violetta, da giugno con la seconda stagione

10/04/2013 di Francesca Tordo

Mentre lo scorso 8 aprile ha preso il via su Rai Gulp la prima stagione dell’amata serie televisiva firmata Disney, Violetta, i suoi fans possono iniziare a fare il conto alla rovescia in vista della seconda stagione, che approderà sul piccolo schermo nostrano dal prossimo giugno su Disney Channel. Tante le novità in vista dei nuovi appassionanti episodi, tra cui l’ingresso nel cast di una new entry, l’attore Diego Dominguez, che indosserà i panni del terribile ragazzi, arrogante ma allo stesso tempo irresistibile, di nome Diego, pronto a conquistare Violetta. Stando alle indiscrezioni dalla rete, gli altri ingressi vedranno protagonisti Lara, interpretata da Valeria Baroni, e Marco, portato sul piccolo schermo da Xabiani Ponce de Leòn.

Ma a proposito di Violetta, altro personaggio molto amato dalla teenager in panni di Tomas, è Pablo Espinosa, che di recente è entrato a far parte del cast dei vip della trasmissione di Milly Carlucci, in onda nella prima serata del sabato su RaiUno, Altrimenti ci arrabbiamo. Lo stesso ragazzo, ha definito la sua partecipazione un vero onore, commentando, sulle pagine del settimanale Tv, Sorrisi e Canzoni: “Sarà l’occasione per imparare tante cose che non so”. Intanto, il sogno più grande per Pablo, continua ad essere la musica e proprio sulle pagine del settimanale, in esclusiva, anticipa il suo progetto.

“Sto preparando il mio primo disco. Stavo per finirlo quando è arrivata la proposta di Altrimenti ci arrabbiamo e così ho dovuto interrompere il lavoro. Ma appena torno a casa ricomincio subito”, ha rivelato Espinosa. Ed a proposito della sua partecipazione allo show Rai, dove grazie all’aiuto dei Funkyds dovrà imparare a ballare hip hop, il ragazzo ha commentato: “Sono bravissimi e molto severi. da loro ho solo da imparare. So cantare e recitare, ma ballare… mai prima d’ora. Però mi sto sforzando e sono convinto di farcela”.

Ma cosa ne pensa invece di Violetta? “E’ lo spartiacque tra il prima e il dopo della mia carriera. Un’esperienza straordinaria, grazie anche ai compagni di lavoro che ho avuto. Mi ha cambiato la vita. Considero Violetta un regalo che mi è stato fatto”. Ma qual è il successo della serie: “Credo sia una combinazione ben riuscita tra una tipica serie per bambini e il canto, il ballo, la musica”.

Appassionata del gossip italiano e non solo. Mi piace scrivere di fiction e anticipazioni Tv.

COMMENTI