“Io l’ombra di Belen? E’ stato avvilente”: parla Stefano De Martino

18/12/2021 di Emanuela Longo

Belen Rodriguez e Stefano De Martino

Dopo il matrimonio con la showgirl argentina, Stefano De Martino lo chiamavano “signor Belen”. Oggi, a 32 anni, Stefano si è costruito una carriera con determinazione ed impegno: da Amici, passando a Made in Sud, fino a Stasera tutto è possibile.

Stefano De Martino torna a parlare di Belen Rodriguez

Dal 28 dicembre sarà il protagonista di un programma in onda nella seconda serata di Rai2, Bar Stella, uno show tutto suo. In occasione della nuova trasmissione, si è raccontato in una intervista a Repubblica nel corso della quale ha parlato anche della ex moglie Belen Rodriguez.

Per qualche anno, Stefano ha ammesso di essersi sentito il signor Belen:

Le etichette sminuiscono per definizione. Ho sempre creduto in quello che volevo fare. A 23 anni, per il tipo di ambizione che avevo, è stato avvilente pensare di essere solo l’ombra di qualcun altro. Volevo dimostrare che c’era dell’altro. Ma forse in quegli anni non comunicavo tanto altro, e essere stato solo “il signor Belen” ci stava. Forse anche io mi sarei definito così.

Grazie ad Amici, De Martino ha avuto la possibilità di lavorare con Maria De Filippi. Cosa gli ha insegnato?

La dedizione al lavoro. Il germe della televisione me l’ha trasmesso lei. Era la prima ad arrivare, l’ultima ad andare via. Ora che faccio l’autore l’impegno è cresciuto, devi esserci, sapere quello che succede. Con Stasera tutto è possibile – che tornerà nel 2022 – ho imparato a improvvisare.

Tra i suoi sogni c’è il Festival di Sanremo:

Ci devi arrivare con qualche capello bianco, è il coronamento di una carriera. Non mi pongo il festival come obiettivo, è una laurea ad honorem. Spero di guadagnarmela.

Classe 1984, nata a Lecce. Blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI